Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

"Sono molto soddisfatto dell'approvazione da parte della Giunta regionale del Regolamento che disciplina l'attività di acconciatore, così che finalmente si possano mettere tutti sullo stesso piano". Lo ha detto il vice presidente e assessore all'Industria e Artigianato di Regione Lombardia in merito all'approvazione, avvenuta ieri in Giunta regionale, del Regolamento che disciplina l'attività di acconciatore in attuazione dell'art. 21 bis della leggere regionale 16 dicembre 1989 n. 73 'Disciplina istituzionale dell'artigianato lombardo'."Ringrazio altresì l'Unione Artigiani - ha continuato Gibelli - per le belle parole di apprezzamento che hanno avuto per il provvedimento. Concordo con loro sulla necessità di proseguire sulla strada intrapresa già tempo fa dall'assessore alla Casa Domenico Zambetti, lavorando ora su un regolamento altrettanto efficace per il settore dell'estetica e dei centri massaggi".

A margine del Tavolo Lombardia per Expo 2015, il presidente della Regione, Roberto Formigoni, è intervenuto sul braccio di ferro fra la Lega Nord di Umberto Bossi e il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, per le sedi ministeriali inaugurate a Monza. Una scelta al di fuori della Costituzione, l'ha definta Napolitano. Ecco l'opinione di Formigoni...

Audio  

"Tutte le opere stanno procedendo, oltre che in modo efficiente dal punto di vista dei costi, nel pieno rispetto dei tempi e dei cronoprogrammi individuati e i lavori saranno ultimati in tempo per l'avvio della manifestazione. Dopo aver superato tutti gli esami da parte del BIE, oggi abbiamo superato l'esame interno".  Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, in occasione del settimo incontro del tavolo istituzionale per l'Expo 2015 organizzato questa mattina. Presenti, accanto a Formigoni, il ministro della Difesa, Ignazio La Russa, il sottosegretario di Stato all'Economia e alle Finanze, Luigi Casero, l'assessore alle Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo, l'assessore alla Casa, Domenico Zambetti, il presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà, e il presidente della società di gestione Expo 2015, Diana Bracco. Presenti al meeting oltre 60 rappresentanti delle istituzioni locali e dei soggetti pubblici e privati protagonisti dei lavori di preparazione dell'Esposizione universale del 2015.

Dopo l'inaugurazione a Malpensa, anche all'aeroporto milanese di Linate è stato avviato il servizio di car sharing elettrico "E – vai", operato da SEMS in collaborazione con Trenord su iniziativa di Regione Lombardia. "Presto saranno inaugurate altre postazioni" anticipa l'assessore regionale alle Infrastrutture e mobilita' della Lombardia, Raffaele Cattaneo...

Audio

È tutto.