Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

«Il testo della spending review approvato dal Senato introduce novità che migliorano di molto la situazione e sembra che per il trasporto pubblico locale lombardo, almeno per il 2012, non si dovranno affrontare tagli significativi»: lo ha riferito l'assessore lombardo Raffaele Cattaneo alla commissione Territorio del Consiglio regionale. Cattaneo, come spiega una nota del Pirellone, ha informato i consiglieri regionali che la nuova versione della spending review prevede una rimodulazione degli obiettivi del patto di stabilità ed esclude esplicitamente il Tpl dalle voci, introducendo inoltre criteri basati su efficienza del servizio, entità della domanda e rapporto fra ricavi e costi operativi. L'assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità ha infine chiarito che il taglio dei trasferimenti rimane nella misura di 700 milioni di euro per il 2012 ma «sarà recuperato in Lombardia sulla base del patto di stabilità e del piano di riparto dei finanziamenti che ci favorisce, appunto sulla base di quei criteri. Rimarranno circa 12 milioni in meno, che potremo gestire all'interno del bilancio regionale».

Interventi sociali, riforma del welfare e del trasporto pubblico locale, fatturazione elettronica. Sono alcuni dei capisaldi del programma di lavoro della Regione Lombardia per il 2013. Il servizio di Maria Chiara Grandis
(AUDIO) 


'Trenta progetti sul territorio lodigiano che hanno una dimensione finanziaria di 171 milioni di euro, di cui 158 milioni già disponibili'. E' questo il cuore dell'Accordo Quadro di Sviluppo Territoriale di Lodi presentato da Andrea Gibelli, vice presidente e assessore all'Industria e Artigianato di Regione Lombardia, nel corso dell'illustrazione del Documento strategico annuale, avvenuta alla Sede territoriale regionale della città lodigiana. 'Oltre al Polo universitario, già presente nel precedente Accordo di Programma - ha spiegato il vice presidente lombardo – confluiscono nell'Accordo i progetti emblematici di Fondazione Cariplo e Regione Lombardia'. Sono inoltre comprese le opere pubbliche, come quelle relative alla mitigazione connesse alla Tem, alla tangenziale di Codogno e allo snodo della Faustina'.

Regione Lombardia confermerà i 5 milioni di euro (già messi a bilancio) dei 10 che gli Enti locali dovranno mettere a disposizione per concorrere a coprire gli extracosti, pari a 118 milioni di euro, dei lavori per la riqualificazione della SS 36 a Monza. Fondi che si aggiungono al finanziamento inizialmente disponibile di 228 milioni. La quota in carico agli Enti è stata peraltro ridotta rispetto ai 24 milioni inizialmente richiesti da Anas e dal Ministero, grazie al lavoro fatto dalla Regione per diminuire il più possibile il peso economico sul territorio. Questi soldi consentiranno di concludere il cantiere principale nei tempi previsti, ovvero a marzo 2013. Lo ha confermato ieri l'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo, nel corso di un incontro con gli amministratori interessati dal progetto.

Grazie all'accordo fra Regione e ministero dell'Istruzione, che investono 8 milioni e mezzo di euro, arriva in Lombardia il progetto Generazione web. Dal prossimo anno scolastico mille classi delle scuole superiori utilizzeranno esclusivamente libri di testo digitali, lavagne e registri di classe elettronici. 25 mila gli studenti coinvolti nella sperimentazione, con l'assegnazione di 250 euro a studente e 1750 euro alla classe per l'acquisto di dispositivi didattici interattivi. L'assessore regionale all'Istruzione e formazione è Valentina Aprea
(AUDIO) 


Giulio De Capitani, assessore all'Agricoltura di Regione Lombardia, partecipa questa sera alle ore 21, all'inaugurazione della 62esima Fiera zootecnica di San Gaetano a Casatenovo, in provincia di Lecco.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.