Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Il logo e il nome dell'Expo di Milano hanno sventolano davanti all'Oceano e a 105 Paesi del mondo. È accaduto in occasione della cerimonia ufficiale organizzata a Yeosu, poche ore prima della chiusura dell'Expo coreano. Il bilancio dell'Expo di tre mesi dedicato al tema del mare, ha visto la presenza di 8 milioni di visitatori, con punte di 270.000 nell'ultimo mese. Protagonista dell'evento svoltosi nella Expo hall, a due passi dal padiglione Italia, accompagnato da un corpo di ballerini e da musiche tratte da alcune opere composte da Giuseppe Verdi, è stato il presidente della Regione Lombardia e commissario generale di Expo Roberto Formigoni, che è stato a Yeosu con il vice commissario per Expo 2015 Paolo Alli e l'amministratore delegato di Expo 2015 Spa Giuseppe Sala.

Dal prossimo anno scolastico mille classi delle scuole superiori della Lombardia utilizzeranno esclusivamente libri di testo digitali: ebook consultabili da netbook e tablet. L'iniziativa si chiama Generazione web Lombardia ed è la prima in Italia. L'accordo prevede l'assegnazione di 250 euro a studente e 1750 euro per l'acquisto di lavagne digitali per le classi, oltre che registri elettronici. Le scuole coinvolte nella sperimentazione saranno circa 200, per un risparmio del 30% a famiglia sui libri di testo. Lo spiega il presidente, Roberto Formigoni

(AUDIO)

Nuovi mercati nei Comuni di Brescia e San Giuliano Milanese (Mi) e ampliamento di quelli esistenti nei Comuni di Limone sul Garda (Bs), San Giovanni in Croce (Cr) e Moggio (Lc). La Giunta regionale, su proposta dell'assessore al Commercio, Turismo e Servizi Margherita Peroni, ha approvato l'istituzione di 69 nuove bancarelle. Di queste, 31 saranno localizzate a Brescia e 33 a San Giuliano Milanese. Le 5 restanti sono dislocate nei mercati di Limone sul Garda (1), San Giovanni in Croce (2) e Moggio (2). Salgono così a 1.313 i posteggi approvati dalla Regione dal 2007 ad oggi su 1.500 stabiliti dal Consiglio regionale.

Nuovo passo avanti per la realizzazione a Pavia del Campus della salute, struttura che sorgerà nelle aree dell’ospedale San Matteo. La Giunta regionale ha definito l’Accordo di Programma per realizzare il primo lotto dei lavori di quella che sarà una residenza universitaria tra le più grandi e avanzate, in Italia e in Europa. Il servizio di Alberto Rizzardi

(AUDIO)

La Giunta della Regione Lombardia, su proposta dell'assessore all'Istruzione, Formazione e Cultura Valentina Aprea, ha deciso di stanziare una somma complessiva di oltre 3,2 milioni di euro per finanziare progetti di promozione educativa e culturale (400.000 euro), iniziative dei musei (734.422,80) e programmi legati allo spettacolo e al teatro (2.100.000). Con questo stanziamento di 3,2 milioni, Regione Lombardia intende sostenere in via prioritaria grandi iniziative di valorizzazione del patrimonio culturale, progetti di rilievo nazionale e internazionale eventi e attività legati a ricorrenze e celebrazioni - tra cui gli anniversari dell'Editto di Costantino (313 d. C.), di Giuseppe Verdi (nato nel 1813) e di Gabriele d'Annunzio (nato nel 1863) - anche per valorizzare le eccellenze lombarde in vista di Expo 2015. Per quanto riguarda in particolare il settore teatrale, sui 2,1 milioni disponibili, 510.000 euro saranno utilizzati per sostenere il "Circuito Lirico Lombardo", che ogni anno offre un ricco calendario di opere liriche nei teatri storici di tradizione lombardi (Grande di Brescia, Sociale di Como, Ponchielli di Cremona e Fraschini di Pavia).

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.