Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Regione Lombardia è capofila del progetto E.CH.I. (Etnografie italo-svizzere per la valorizzazione del patrimonio immateriale) allo “Swiss Mountain Film Festival”, festival internazionale del cinema e documentario di montagna in programma a Pontresina dal 18 al 25 agosto. Il servizio di Alberto Rizzardi:
(AUDIO)

Un finanziamento da 300mila euro destinato a bandi che riguardino progetti legati alla sicurezza e alla legalità. E' quanto approvato dalla Giunta regionale, su proposta dell'assessore alla Protezione civile, Polizia locale e Sicurezza, Romano La Russa. A beneficiare dei finanziamenti saranno enti locali, associazioni, istituti di ricerca, scuole, università, oratori ed enti di culto. Ampio il quadro dei progetti finanziabili: dalle iniziative di sensibilizzazione per i giovani su temi come il bullismo, la sicurezza stradale o la sicurezza sul web, alle attività formative per insegnanti e studenti sulla legalità, passando per attività di tipo culturale e di spettacolo. Sentiamo La Russa:

(AUDIO)

Energia pulita ottenuta sfruttando i rifiuti degli allevamenti e dei caseifici, che producono due dei formaggi più prestigiosi d'Italia: il Grana padano e il Parmigiano reggiano. Partirà nel Comune di Borgoforte, in provincia di Mantova, un progetto innovativo promosso dall'Assessorato all'Ambiente, Energia e Reti di Regione Lombardia. Entro i primi 6 mesi del 2013 sarà attivo un impianto che produrrà energia sfruttando fonti rinnovabili quali i liquami e i rifiuti prodotti dal comparto zootecnico. La firma dell'Atto integrativo all'Accordo di programma è stata formalizzata in Regione Lombardia alla presenza dell'Assessore regionale all'Ambiente, Energia e Reti Marcello Raimondi, dall'assessore all'Agricoltura della Provincia di Mantova Maurizio Castelli e dal sindaco di Borgoforte Giancarlo Froni. "Si tratta di un progetto all'avanguardia, che coinvolge una delle zone agricole più produttive della Lombardia – spiega l'assessore Raimondi -, una delle poche aree dove vengono prodotti sia il Parmigiano reggiano sia il Grana padano, eccellenze di un territorio che abbiamo il dovere e l'orgoglio di sostenere, anche a fronte del terremoto, di cui è stato vittima pochi mesi fa".

Regione Lombardia mette a disposizione 1.500.000 euro, mediante un apposito bando che sarà accessibile da settembre, per l'adeguamento delle sale cinematografiche che ancora non utilizzano la tecnologia digitale. "Si tratta di uno degli strumenti concreti con cui sosteniamo il settore - spiega il sottosegretario del presidente con delega al Cinema Massimo Zanello -, e, in particolare, l'ultimo tassello per una catena che, altrimenti, rischierebbe di scomparire, lasciando campo libero ai multisala, collocati in periferia e con un'offerta di pellicole non sempre di qualità". Sono oltre 200 le sale, sul territorio regionale, che necessitano di attrezzature adeguate.

Ed è tutto. Grazie per l’ascolto.


ncia di Mantova Maurizio Castelli e dal sindaco di Borgoforte Giancarlo Froni. "Si tratta di un progetto all'avanguardia, che coinvolge una delle zone agricole più produttive della Lombardia – spiega l'assessore Raimondi -, una delle poche aree dove vengono prodotti sia il Parmigiano reggiano sia il Grana padano, eccellenze di un territorio che abbiamo il dovere e l'orgoglio di sostenere, anche a fronte del terremoto, di cui è stato vittima pochi mesi fa".

Regione Lombardia mette a disposizione 1.500.000 euro, mediante un apposito bando che sarà accessibile da settembre, per l'adeguamento delle sale cinematografiche che ancora non utilizzano la tecnologia digitale. "Si tratta di uno degli strumenti concreti con cui sosteniamo il settore - spiega il sottosegretario del presidente con delega al Cinema Massimo Zanello -, e, in particolare, l'ultimo tassello per una catena che, altrimenti, rischierebbe di scomparire, lasciando campo libero ai multisala, collocati in periferia e con un'offerta di pellicole non sempre di qualità". Sono oltre 200 le sale, sul territorio regionale, che necessitano di attrezzature adeguate.

Ed è tutto. Grazie per l’ascolto.