Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Anche i temi legati alla Lombardia saranno presenti questa settimana nel ricco carnet di appuntamenti del 33° Meeting di Comunione e Liberazione in corso a Rimini. Tra gli ospiti il Governatore, Roberto Formigoni, e l'assessore a Infrastrutture e Trasportild;">L'assessore regionale allo Sport e Giovani, Luciana Ruffinelli, interviene in merito alle richieste avanzate dalla Compagnia Arcieri Monica e dalla Virtus di Gallarate per l'ammodernamento delle rispettive strutture sportive, prendendo spunto dai recenti successi di Michele Frangilli e Romina Laurito alle Olimpiadi di Londra. "Stiamo predisponendo il bando dedicato all'impiantistica sportiva per gli interventi da effettuare nel 2013 – ha dichiarato Ruffinelli - “ e sono certa che sapremo offrire opportunità concrete a quelle società che chiedono di poter concretizzare i loro progetti". Sentiamo l'assessore

(AUDIO)

Il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni risponde con sarcasmo all'Idv e ad alcuni quotidiani. "Vorrei tranquillizzare - afferma Formigoni - l'Idv, il senatore Pedica e tutti i quotidiani e Tv che con fanciullesco servilismo hanno sottolineato che partecipo al Meeting di Rimini pur avendo ricevuto un avviso di garanzia". "Ricordo loro infatti - prosegue il presidente - infatti che nei miei 17 anni di presidenza di Regione Lombardia sono stato destinatario di 14 avvisi di garanzia. E bastano meno delle dita di una mano per contare le edizioni del Meeting in cui ho partecipato senza la simpatica dotazione di un avviso di garanzia". "Bene - ricorda Formigoni -, i primi 13 avvisi sono tutti finiti nel nulla, con 11 mie assoluzioni in altrettanti processi o senza neppure il rinvio a giudizio".

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.
Ruffinelli - “ e sono certa che sapremo offrire opportunità concrete a quelle società che chiedono di poter concretizzare i loro progetti". Sentiamo l'assessore

(AUDIO)

Il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni risponde con sarcasmo all'Idv e ad alcuni quotidiani. "Vorrei tranquillizzare - afferma Formigoni - l'Idv, il senatore Pedica e tutti i quotidiani e Tv che con fanciullesco servilismo hanno sottolineato che partecipo al Meeting di Rimini pur avendo ricevuto un avviso di garanzia". "Ricordo loro infatti - prosegue il presidente - infatti che nei miei 17 anni di presidenza di Regione Lombardia sono stato destinatario di 14 avvisi di garanzia. E bastano meno delle dita di una mano per contare le edizioni del Meeting in cui ho partecipato senza la simpatica dotazione di un avviso di garanzia". "Bene - ricorda Formigoni -, i primi 13 avvisi sono tutti finiti nel nulla, con 11 mie assoluzioni in altrettanti processi o senza neppure il rinvio a giudizio".

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.