Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Regione Lombardia e parti sociali hanno sottoscritto ieri un accordo per gli ammortizzatori sociali in deroga. Le risorse a disposizione sono pari a 109 milioni di euro fino al 30 giugno 2013. "Si tratta di una intesa positiva - commenta il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni - perché garantisce continuità a strumenti attivati fin dal 2009. Ci sono molti lavoratori infatti che hanno ancora bisogno di un sostegno continuato o che accedono per la prima volta a questi strumenti".

30 comprensori sciistici per 300 impianti di risalita e oltre 1200 km di piste da discesa. 65 scuole di sci e 113 rifugi alpinistici. Sono solo alcuni dei numeri delle montagne della Lombardia, promosse con una campagna pubblicitaria sul web, in radio e in tv che parte in questi giorni e che è frutto del lavoro congiunto fra assessorato allo Sport e Giovani e Commercio, Turismo e servizi. La montagna lombarda attira anche molti visitatori stranieri e l'assessore Filippo Grassia spiega perché Regione Lombardia investe su questo brand...

-    Audio -

Ha ricevuto il Premio per la Pace anche il gesuita Padre Paolo Dall'Oglio, che opera nel cuore della crisi siriana con iniziative di dialogo islamo-cristiano e iniziative umanitarie di sviluppo delle popolazioni locali. E, consegnato nelle mani del console americano a Milano, il Premio speciale per la Pace alla memoria è stato assegnato a Chris Stevens, ambasciatore degli Stati Uniti d'America in Libia, grande tessitore di relazioni pacifiche tra Occidente e Paesi arabi, che ha perso la vita a 52 anni durante l'attacco di settembre 2012 al Consolato statunitense a Bengasi. La cerimonia si è svolta nell'Auditorium di Palazzo Lombardia, con le performance artistiche di grande effetto di Sand Art (pittura con sabbia retro-illiminata) e Feeding the Fish (spettacolo dal vivo di giochi e figure create con illuminazione a led).

Nuovo piano di organizzazione della rete scolastica. Regione Lombardia è arrivata a razionalizzare il 99% delle autonomie: dalle 1224 dell'anno scolatico in corso si passerà a 1151 per il prossimo, con una riduzione di 53. “Nessun plesso scolstico è stato soppresso, si è invece provveduto ad accorparli” precisa l'assessore all'Istruzione e Formazione Valentina Aprea, che torna a sollecitare il Governo nazionale per risolvere il problema della carenza di dirigenti scolastici in Lombardia.

-    Audio –

È tutto, grazie per l’ascolto