Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia
Oggi l'ultima seduta del Consiglio regionale della Lombardia prima delle elezioni. Entrando a Palazzo Pirelli il presidente della Regione, Roberto Formigoni ha risposto così a chi gli chiedeva della nuova inchiesta sulla sanita' lombarda partita da alcune cliniche di Varese, in cui sono indagati il senatore Tomassini e il direttore generale Carlo Lucchina

-    Audio –

Con una delibera approvata su proposta dell'assessore all'Ambiente, Energia e Reti Leonardo Salvemini Regione Lombardia ha espresso al Ministero dello Sviluppo economico (Direzione Risorse minerarie e energetiche) parere negativo circa la possibilità che lo stesso Ministero rilasci alla società Italmin Exploration il permesso di ricercare drocarburi liquidi e gassosi su un'area di 135 km quadrati in provincia di Pavia.  "Il primo parametro per tutte le nostre valutazioni – ha spiegato Salvemini - è la tutela dell'ambiente e della salute dei nostri cittadini. Se non abbiamo l'assoluta certezza che una qualsiasi attività sia innocua per uomo e ambiente, non rilasciamo autorizzazioni. In questo caso ci siamo limitati ad attuare questo principio molto semplice di precauzione".Regione Lombardia sta lavorando alla riforma del welfare, per la riorganizzazione del sistema di assistenza sociale nel complesso, in tempo di crisi economica e di cambiamento dei bisogni dei cittadini. L'assessore alla Famiglia, Conciliazione, Integrazione e solidarietà sociale è Carolina Pellegrini...
 

-    Audio –

Con una dotazione di 500.000 euro la Regione Lombardia apre il nuovo bando della misura 331 del Programma di sviluppo rurale (Psr), che si rivolge agli operatori attivi iprogetti di diversificazione dell'economia rurale e che finanzia corsi di formazione e aggiornamento, visite guidate in campo, convegni e pubblicazioni dedicati ad argomenti quali l'agriturismo, le energie rinnovabili, i servizi sociali e la riqualificazione dell'ambiente e del territorio. "L'agricoltura, diversamente da quello che si può pensare, - ha sottolineato l'assessore regionale all'Agricoltura Giuseppe Elias - è un settore produttivo molto dinamico e in continua evoluzione. Proprio per questo la formazione e l'informazione di carattere tecnico sono fondamentali non solo all'aggiornamento dell'imprenditore ma complessivamente anche allo sviluppo delle nostre aree rurali, la cui riqualificazione passa soprattutto dai progetti dimultifunzionalità e diversificazione aziendale portati avanti dagli stessi imprenditori agricoli".

È tutto, grazie per l’ascolto