Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.
 
La situazione attuale e le prospettive per il prossimo futuro della Fondazione regionale per la ricerca biomedica e del Nerviano medical sciences (Nms) – per quest'ultimo legate soprattutto al piano industriale e all'intesa con Unicredit per la ristrutturazione del debito - sono stati gli argomenti al centro di una riunione di lavoro che si è svolta ieri a Palazzo Lombardia, alla quale hanno partecipato l'assessore regionale alla Sanità Mario Melazzini, i vertici dei due enti, la Rsu del Nerviano medical sciences e i rappresentanti di Finlombarda. Melazzini ha ribadito ancora una volta l'impegno di Regione Lombardia a valorizzare la Fondazione per la ricerca biomedica e, di conseguenza, il Centro di Nerviano, ricordando come sia necessario "avere piena consapevolezza dell'obiettivo comune, a cui tutti devono contribuire non tanto secondo una logica di sacrifici, ma di investimento per garantire l'oggi e lavorare sul domani del Centro".  E' stato inoltre chiarito che gli stipendi di dicembre saranno pagati ai lavoratori entro 10 giorni.

L'Ente regionale per i servizi all'agricoltura e alle foreste di Regione Lombardia, Ersaf, ha festeggiato i suoi primi dieci anni di attività. Al presidente Roberto Formigoni, che ha aperto il convegno celebrativo, tenutosi nei giorni scorsi a Palazzo Lombardia, abbiamo chiesto qual è il bilancio del lavoro svolto finora della struttura
(AUDIO)

"Esprimo viva soddisfazione per la cessione delle quote a F2I: un'operazione utile al rilancio di SEA, innanzitutto per superare le dannose contrapposizioni tra i soci e per rafforzare il piano industriale e finanziario anche in una prospettiva di sistema regionale e sovraregionale". E' il commento dell'assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia, Andrea Gilardoni, alla vendita, da parte della Provincia di Milano, di una quota della società aeroportuale. "Regione Lombardia - prosegue Gilardoni - potrà continuare a svolgere la concreta azione di sostegno al settore aeroportuale lombardo fin qui perseguita. Inoltre, l'incasso da parte della Provincia di Milano potrà essere destinato a rafforzare i progetti in via di realizzazione di Serravalle e in particolare della Tem e della Pedemontana. Ciò in attesa che venga rilanciato il bando per la privatizzazione che rimane comunque un passaggio centrale".

"331 autonomie scolastiche coinvolte, 1.398 classi, 32.325 studenti". Sono i risultati del progetto 'Generazione Web Lombardia', illustrati nei giorni scorsi a Milano, agli studenti intervenuti negli spazi del Museo nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, dall'assessore regionale all'Istruzione, Formazione, Cultura Valentina Aprea. "Questa iniziativa - ha spiegato l'assessore Aprea - è riuscita a mettere in campo complessivamente risorse pari a 12,7 milioni di euro (4 milioni di euro del Miur e 8,7 di Regione Lombardia), per permettere alle classi lombarde aderenti di adottare strumenti tecnologici per le lezioni. Oltre 30.000 studenti hanno potuto dire addio ai libri su supporto cartaceo, utilizzando manuali esclusivamente in versione digitale (gli e-book), consultabili tramite netbook o tablet, il cui acquisto è stato finanziato da Regione Lombardia e Ministero per l'Istruzione, Università e Ricerca”.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.