Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni presenta oggi in Giunta un pacchetto di misure per le zone terremotate del Mantovano. Il pacchetto è frutto del lavoro di tutti gli Assessorati interessati e del confronto con le forze sociali ed economiche del Patto per lo Sviluppo, riunito ieri in Regione. Vengono immediatamente messi a disposizione 30 milioni di euro per la ricostruzione degli edifici produttivi, il rilancio dei Distretti del commercio e del turismo e la costituzione del Fondo di garanzia per il settore agro-alimentare. Inoltre sono previste misure per il credito alle imprese, anche per il bisogno di liquidità, la moratoria dei rimborsi dovuti a Regione Lombardia, l'anticipo a luglio del 100 per cento dei fondi Pac (Politica agricola comune) dell'Unione europea, per le aziende agricole; la costituzione di un Fondo di rotazione per l'edilizia scolastica; interventi di urgenza per la salvaguardia del Grana padano e del Parmigiano reggiano. Infine, è stata avviata la ricognizione sulle 71 chiese inagibili. Per far fronte a questa necessità sono già pronte 4 tensostrutture offerte da Fiera Milano da utilizzare per il culto.

Palazzo Lombardia ha ospitato l’evento finale del progetto "Dinameeting" (Divulgare innovazione aziendale nel mercato delle tecnologie e dell'informazione globale), realizzato da Regione Lombardia in collaborazione con la controllata Cestec per sostenere l'innovazione delle micro e piccole imprese lombarde. 6 le aziende chiamate a illustrare la loro proposta, tra le 99 che hanno ricevuto quest’anno il contributo regionale. Tra queste: una società di paghe e contributi di Milano che ha adottato la Carta Regionale dei Servizi regionali come carta fedeltà; un'azienda di movimentazione terra di Como che ha pensato di digitalizzare i documenti in entrata e uscita; una ditta specializzata in fotoincisione di Bergamo che ha messo a punto un software per interfacciare preventivi, contabilità e gestione clienti. Il commento dell’assessore regionale al Commercio, Turismo e Servizi, Margherita Peroni

(AUDIO)

'Si aprono importanti prospettive di collaborazione fra l'assessorato regionale allo Sport e Giovani della Lombardia e l'Australian Sport Commission'. Lo ha annunciato l'assessore regionale allo Sport e Giovani Luciana Ruffinelli a seguito dell'incontro avvenuto ieri con  Wilson Brian, direttore del Centro Australiano di Gavirate (Va), il centro di preparazione olimpica australiano, voluto dall' Australian Sport Commission. Il centro sportivo, che viene utilizzato dagli atleti australiani, offre loro, oltre agli alloggi e ad un centro medico di eccellenza, la possibilità di praticare i più svariati sport: dal canottaggio al ciclismo, dal nuoto al basket. La struttura è dotata di 25 camere da letto doppie, di una mensa con cucina oltre che di una palestra con centro di riabilitazione, del centro di medicina sportiva e di alcune sale riunioni.

'Bene non modificare la riforma Gelmini sull'università, perché, per tre anni, il Parlamento ha lavorato su modelli che, soprattutto per il reclutamento dei docenti, prevedono criteri di valutazione e abilitazione nazionale di valenza europea e internazionale'. Questo il commento dell'assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Cultura Valentina Aprea alle linee di lavoro annunciate dal ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Francesco Profumo.

E' dedicato ai percorsi di alta formazione Its (Istituti tecnici superiori), una novità per il sistema di istruzione italiano che è parallelo alla formazione universitaria, il momento di approfondimento - 'ITS: Lombardia del futuro' - coordinato dall'assessore all'Istruzione, Formazione e Cultura della Regione Lombardia Valentina Aprea, in programma questo pomeriggio alle ore 15 a Palazzo Lombardia. Gli ambiti formativi e gli indirizzi di studio dei percorsi Its per l'anno accademico 2012-2013, per legge organizzati da Fondazioni riconosciute dal Ministero dell'Istruzione, saranno presentati dai responsabili dei sette istituti lombardi. Ai lavori parteciperà anche il direttore dell'Ufficio scolastico regionale per la Lombardia Giuseppe Colosio.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.
nti, prevedono criteri di valutazione e abilitazione nazionale di valenza europea e internazionale'. Questo il commento dell'assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Cultura Valentina Aprea alle linee di lavoro annunciate dal ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Francesco Profumo.

E' dedicato ai percorsi di alta formazione Its (Istituti tecnici superiori), una novità per il sistema di istruzione italiano che è parallelo alla formazione universitaria, il momento di approfondimento - 'ITS: Lombardia del futuro' - coordinato dall'assessore all'Istruzione, Formazione e Cultura della Regione Lombardia Valentina Aprea, in programma questo pomeriggio alle ore 15 a Palazzo Lombardia. Gli ambiti formativi e gli indirizzi di studio dei percorsi Its per l'anno accademico 2012-2013, per legge organizzati da Fondazioni riconosciute dal Ministero dell'Istruzione, saranno presentati dai responsabili dei sette istituti lombardi. Ai lavori parteciperà anche il direttore dell'Ufficio scolastico regionale per la Lombardia Giuseppe Colosio.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.