Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

“Il presidente della Repubblica, i presidenti di Regione e di Provincia e i sindaci si sono incontrati a Bologna per fare il punto della situazione sulle gravi conseguenze del terremoto. Abbiamo detto che ciascuno farà fino in fondo la propria parte. Regione Lombardia ha già stanziato 43 milioni di euro di aiuti immediati alle zone del Mantovano. Continueremo a essere al loro fianco in modo concreto per risolvere tutti i problemi”. Il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni ha commentato così l'incontro avuto con i rappresentanti degli enti lombardi, emiliani e veneti colpiti dal sisma. Presso la sede della Regione Emilia Romagna Giorgio Napolitano ha ascoltato le testimonianze dei sindaci di Moglia, Ficarolo, San Felice sul Panaro, del presidente della Provincia di Ferrara e del capo del dipartimento della Protezione civile Franco Gabrielli.

Entro la fine della settimana saranno completate le verifiche di agibilità sugli edifici dei Comuni del Mantovano colpiti dal sisma. Lo fa sapere l'assessore regionale alla Protezione civile, Polizia locale e Sicurezza Romano La Russa, al termine del sopralluogo effettuato ieri a Moglia e San Giacomo delle Segnate, dove ha riscontrato l'effettivo funzionamento dei campi gestiti dalle Colonne mobili regionali e provinciali, incontrando i tecnici e i volontari che, fin dalla prima scossa del 20 maggio, non hanno fatto mai mancare il loro apporto ai cittadini lavorando giorno e notte.

Si chiama 'Virgilio: il consorzio solidale anche nei fatti. Un aiuto concreto alle aziende consociate colpite dal sisma', l’iniziativa che vede il Consorzio Virgilio impegnato, entro il 12 di giugno, a ritirare il formaggio dei propri soci (Grana Padano e Parmigiano Reggiano) danneggiato durante il sisma attraverso un aiuto concreto, dando un valore a un prodotto che, pur se buono e di qualità, non ha ancora raggiunto il necessario grado di stagionatura per ottenere la certificazione Dop. L'intero quantitativo conferito a Virgilio verrà poi grattugiato e messo in vendita in tutti i suoi canali distribuitivi, dalla Grande distribuzione ai piccoli rivenditori, con una confezione appositamente ideata. Alla presentazione dell’iniziativa è intervenuto l’assessore regionale all’agricoltura, Giulio De Capitani

(AUDIO)

Undici milioni di euro, 9 dei quali messi a disposizione da Regione Lombardia e 2 dal Sistema camerale per lo sviluppo delle imprese lombarde. Due i bandi regionali illustrati ieri nella sede della Camera di Commercio di Brescia dall'assessore al Commercio, Turismo e Servizi della Regione Lombardia Margherita Peroni. Il 'Bando per lo sviluppo dell'innovazione delle imprese lombarde del settore del commercio, turismo e servizi' ha l'obiettivo di sostenere le imprese del terziario per la realizzazione di interventi per l'innovazione e investimenti in beni materiali e nuove tecnologie destinate allo sviluppo delle imprese stesse. Il secondo bando regionale per la 'costituzione di reti d'impresa' mira a sperimentare un'innovativa modalità di sostegno alle imprese: abbandonare le logiche individualistiche per attivare nuovi modelli imprenditoriali condivisi.

'Alla fine della nostra azione d'intervento le strutture che abbiamo attivato nell'ambito del 'Progetto Ostelli della Gioventù' saranno oltre 60, con un aumento del 67 per cento, con 3.000 posti letto complessivi, incrementati, quindi, dell'87,5 per cento'. Lo ha detto l'assessore regionale allo Sport e Giovani Luciana Ruffinelli, illustrando la rete degli ostelli regionali durante il convegno 'Turismo culturale: Good practices, innovazioni e opportunità di partnership pubblico-privato', inserito nell'ambito della manifestazione 'Crossroads of Europe - cultural and religious routes' organizzato a Pavia dalla Commissione europea e dedicato al turismo religioso.

E’ ripreso da Codogno (Lodi) 'Assessorato itinerante', l'iniziativa voluta da Andrea Gibelli, vice presidente e assessore all'Industria e Artigianato di Regione Lombardia, per ascoltare le esigenze delle aziende della regione. Tappa numero 51 all'Audio Ohm di Maiocca. Tanti i temi del confronto con gli imprenditori lodigiani. 'Il contesto in cui si muove Audio Ohm - ha detto il vice presidente nel corso della visita - è un contesto in cui il tema della qualità del prodotto e della concorrenza sono elevatissimi, dimostrando che i suoi rapporti con le grandi imprese tedesche di automobili creano una sorta di filiera euro-regionale da potenziare'.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.