Bentrovati al nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

"In Regione Lombardia la coalizione Pdl-Lega durerà fino alla naturale scadenza nel 2015". Lo ha ribadito il governatore Roberto Formigoni, nel corso del suo intervento all'assemblea generale di Assolombarda.

-    Audio -

All'assemblea generale di Assolombarda il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ha annunciato di aver rimesso nelle mani del presidente del Consiglio il suo incarico di Commissario straordinario per l'Expo per l'atteggiamento "tiepido" di governo e parlamento. Anche il presidente di Regione Lombardia, Roberto Formigoni, nel suo intervento ha parlato del ruolo del governo per organizzare l'Esposizione universale del 2015 a Milano

-    Audio -

"La terra continua a tremare in diverse regioni italiane. Le scosse che si susseguono mettono a durissima prova popolazioni già in condizioni critiche e rendono ancora più difficile la ripresa del lavoro, ipotecando il futuro. In Lombardia noi continuiamo a essere vicini a tutti i cittadini provati dal sisma, alla famiglie, agli imprenditori e alle comunità cristiane che non hanno più un luogo in cui pregare perché le chiese sono crollate". Lo ha dichiarato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, confermando "Lo stanziamento di 43 milioni di euro che abbiamo già deliberato la scorsa settimana". "Continueremo a confrontarci - ha sottolineato il presidente Formigoni - per vedere cosa ulteriormente è necessario fare". "Mal al di là di questi interventi, che sono indispensabili e vanno realizzati con la massima urgenza - ha continuato il presidente della Lombardia -, è evidente che si impone un lavoro e una ricerca di più lunga gittata. Le mappe sistemiche, che conoscevamo, si stanno mostrando del tutto inadeguate. Questo costringe a mettere in campo, in tempi rapidi, una serie di ricerche ad ampio raggio, incaricando i migliori istituti e i migliori esperti per capire che cosa sta veramente succedendo sotto l'Italia".

L'assessore allo Sport e giovani della Regione Lombardia, Luciana Ruffinelli, ha accolto sulla linea del traguardo di Poschiavo (Svizzera) gli atleti che hanno partecipato alla SkyRace internazionale Valmalenco-Poschiavo. La gara, disputata su un percorso ridotto a causa del maltempo e della neve che hanno reso pericolosi alcuni passaggi in quota, è stata vinta dal favorito, Robert Krupicka, che ha battuto il campione del mondo in carica Luis Hernandez Alzaga, conquistando così, primo atleta nella storia della competizione, tre successi "In questa gara si sancisce un patto di amicizia nello sport tra la Valmalenco e la Valposchiavo - ha commentato l'assessore Ruffinelli - due comunità in cui sono riconoscibili medesimi valori culturali e ambientali". "Attraverso la via dello sport e del comune intento di valorizzazione del territorio – ha proseguito l'assessore regionale -  è possibile ottenere risultati di sistema e agevolare la semplificazione dei rapporti tra i due Stati. Gli atleti, giunti da ogni parte del mondo, hanno potuto apprezzare, anche nelle sfavorevoli condizioni climatiche, territori ancora incontaminati, hanno potuto godere di una ospitalità calorosa e di un'organizzazione efficiente".  "I rapporti tra Italia e Svizzera  - ha concluso Ruffinelli - possono essere gestiti anche attraverso singoli obiettivi perseguiti insieme, il cui risultato, come quello di oggi,  ha meritato l'attenzione non solo dei media ma anche della politica."

E’tutto, grazie per l’ascolto