Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

L'azienda ospedaliera di Cremona, la società Expo 2015, il comune di Brescia e la provincia di Milano. Sono le amministrazioni pubbliche della Lombardia che quest'anno hanno ricevuto il premio Lombardia Efficiente, finalizzato alla valorizzazione delle buone pratiche negli acquisti, ad esempio l'adesione di gare aggregate e l'utilizzo della piattaforma telematica gestiti dalla Centrale acquisti lombarda. Maria Chiara Grandis ha intervistato l'assessore alla Semplificazione e digitalizzazione, Carlo Maccari...

-    Audio –

"Nonostante i pesanti tagli del Governo sulle politiche sociali, anche quest'anno stiamo cercando, con grande sforzo, di aggiungere ulteriori 30 milioni di euro ai 40 già stanziati, in maniera da erogare gli stessi fondi del 2011". Lo ha detto l'assessore regionale alla Famiglia, Conciliazione, integrazione e Solidarietà sociale Giulio Boscagli durante l'incontro, a Palazzo Lombardia, con la delegazione dei rappresentanti delle associazioni di persone con disabilità (Ledha, Fand, Fish, Comitato lombardo per la vita indipendente e Anffas), che hanno manifestato contro i tagli dei fondi destinati alle politiche sociali. "Con questi nuovi fondi - ha ribadito l'assessore - che, nel mese di luglio, dovrebbero essere approvati, con l'assestamento di Bilancio, dal Consiglio regionale, intendiamo realizzare interventi mirati che rispondano in maniera più puntuale ai bisogni della disabilità. Ricordo che, mentre il Governo per le politiche sociali nazionali stanzia un importo complessivo di 50 milioni di euro da ripartire tra tutte le Regioni d'Italia, Regione Lombardia, da sola e con proprie risorse, mette sul piatto ben 70 milioni di euro"

Si potrà visitare gratuitamente fino al 27 luglio la mostra collettiva “Il mito del vero 2012 - Apokalips”, che si inagura questa sera (13 giugno) a Palazzo Pirelli. 40 opere realizzate da 36 artisti sul tema del libro di Giovanni, l'ultimo della Bibbia. Il servizio è di Maria Chiara Grandis...

-    Audio –
 

Favorire l'ingresso delle imprese alimentari lombarde in nuovi mercati, promuovendo qualità e tradizione dei prodotti agroalimentari. In un momento di stallo per i consumi nel mercato interno l'internazionalizzazione di uno dei settori fondamentali dell'economia lombarda - nel 2011 la produzione agricola regionale ha fatto registrare un + 8,1 per cento rispetto al 2010 - è una priorità assoluta da sostenere. Un tema affrontato nel corso del convegno 'Opportunità di business per le aziende agroalimentari e dell'ospitalità professionale', con i contributi di Giulio De Capitani, assessore regionale all'Agricoltura, Renato Montalbetti, area Imprese Unioncamere Lombardia, e rappresentanti di Promos, che hanno presentato le iniziative di promozione internazionale del settore. Tra queste il progetto 'Lombardia Food and Wine 2012', nell'ambito del quale le imprese lombarde dell'agroalimentare saranno accompagnate in Russia (Mosca), Brasile (San Paolo), Stati Uniti (Washington) e Cina (Shangai e Guangzhou). Prima tappa del progetto, giunto alla terza edizione, il Fancy Food di Washington, dal 17 al 19 giugno prossimi; a seguire, missioni imprenditoriali e partecipazioni a manifestazioni a Shanghai (2-6 luglio), Mosca (17-19 settembre e 20-22 novembre), San Paolo del Brasile (14-17 ottobre) e Guangzhou (29 novembre - 1 dicembre).

È tutto, grazie per l’ascolto