Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

"Oggi cominciamo un giro che ci porterà in tutte le province della Regione, per confrontarci con tutti i soggetti sociali e costruire un 'Patto per il welfare'". Lo ha detto l'assessore regionale alla Famiglia, Conciliazione, Integrazione e Solidarietà sociale, Giulio Boscagli, dando avvio a Lecco alla prima fase di consultazioni con Istituzioni locali, sindacati, associazioni imprenditoriali, organizzazioni di categoria, enti non profit e del volontariato e cooperative, con cui si cercherà di stabilire principi e azioni per una riforma complessiva del sistema. "Tra i punti cardine della riforma - ha ribadito l'assessore - vi è senz'altro il passaggio 'dall'offerta alla domanda', che Regione Lombardia ha già avviato in alcune sperimentazioni e che intende perseguire. I prossimi incontri saranno nelle province di Varese e Monza e Brianza, il 28 giugno.

I primi 34 alloggi di piccole dimensioni, che diventeranno 70 entro fine mese, destinati a dipendenti dell'Atm sono stati consegnati ieri, in via Inama a Milano, dall'assessore alla Casa di Regione Lombardia Domenico Zambetti, insieme ai presidenti dell'Aler Loris Zaffra e della Fondazione Atm Roberto Tenedini. Gli appartamenti sono destinati ai macchinisti in situazione di difficoltà economica e sociale. Sono situati in tutte le zone di Milano in prossimità dei depositi Atm e avranno un canone mensile di circa 300 euro. Sentiamo l’assessore Zambetti
(AUDIO)

“Pavia 4D: Distretto d'eccellenza per Smart Building e Smart City"; è il titolo di un'iniziativa che raggruppa l’ Università, il Comune, le imprese e associazioni a livello nazionale e territoriale nell'ambito delle iniziative di 'Pavia Smart City'. Il Distretto Pavia 4D propone un approccio all'edilizia basato sul 'sistema edificio', centro di interazione fra strutture, materiali, impianti e informazioni e, a sua volta, nodo intelligente di quartieri e città connesse e vivibili. Sono 25 le aziende partner del progetto e sono depositarie delle tecnologie più avanzate per la casa, dalla domotica agli elettrodomestici di oggi e di domani, dall'isolamento termico al recupero di energia, alla riduzione dell'impatto della popolazione sull'ambiente. Un progetto sostenuto da Regione Lombardia, presnete ieri al convegno con il vicepresidente Andrea Gibelli.

L'assessore all'Istruzione, Formazione e Cultura Valentina Aprea è intervenuta stamattina a 'IT'S A START: Opportunità per imprese culturali e creative', evento organizzato presso l'Urban Center di Monza, dedicato a chi vuole fare impresa nel settore culturale e creativo. L'iniziativa, promossa da Regione Lombardia, Provincia e Camera di Commercio di Monza e Brianza, nell'ambito dei progetti Ccalps (Creative companies in alpine space) e Distretto evoluto di Monza e Brianza (finanziato da Fondazione Cariplo), ha proposto, stamattina, una tavola rotonda sulle opportunità offerte dal contesto europeo, regionale e locale, mentre al pomeriggio, ha in agenda una  competizione tra idee imprenditoriali creative.

Un concorso per premiare la creatività dei giovani a servizio della pubblica amministrazione. Lo lancia l'assessorato alla Semplificazione e digitalizzazione della Regione. Sentiamo di cosa si tratta nel servizio di Maria Chiara Grandis
(AUDIO)

La cinquantatreesima tappa di 'Assessorato itinerante' si è chiusa a Mortara, dove Andrea Gibelli, vice presidente e assessore all'Industria e Artigianato di Regione Lombardia, ha visitato 'La Corte dell'Oca', un'impresa artigianale enogastronomica che porta, nel mondo, tutti i prodotti a base di carne d'oca. "L'esempio di questa impresa - ha detto Gibelli - dimostra quanto sia economicamente vantaggioso il prodotto a chilometro zero, visto che qui viene completato tutto il ciclo della produzione di questi insaccati". Prima di Mortara l’assessore era stato a colloquio con i responsabili della  Repossi macchine agricole di Casorate Primo in provincia di Pavia.

Gli assessori regionali Luciana Ruffinelli (Sport e Giovani) e Alessandro Colucci (Sistemi verdi e Paesaggio) partecipano oggi al convegno nazionale 'La montagna: tra naturale e costruito. Riflessioni e prospettive per il futuro', momento di apertura del Festival delle Alpi Lombarde, che si svolgerà fino a domenica 24 giugno.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.