Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Una giornata dedicata alle imprese, associazioni e giovani che vogliono lavorare nello sviluppo del settore culturale e creativo. It's a start si è svolto all'Urban center di Monza, dove sono state presentate le opportunità europee, nazionali e locali per il settore. A rappresentare Regione Lombardia c'era l'assessore all'Istruzione, formazione e cultura Valentina Aprea, che ha firmato con la provincia di Monza e Brianzaento proprio per promuovere e incentivare tutte quelle iniziative che sappiano rendere più trasparente e accessibile la Pubblica amministrazione, migliorando così il rapporto con i cittadini e aumentando la competitività per le imprese". La rivoluzione 'digitale' passa inevitabilmente attraverso un'infrastrutturazione telematica importante. "E' proprio per questo - ha spiegato Raimondi - che stiamo completando, con Telecom Italia, il progetto di eliminazione del digital divide nella nostra regione. Entro il 2013, dunque, garantiremo la connessione alla banda larga al 99,6 per cento dei cittadini. Ma non ci fermiamo, perché stiamo anche studiando il collegamento super-veloce attraverso la banda ultra larga".
 L’Expo di Milano e’ veramente un’occasione straordinaria per il mondo. Il Brasile non puo’
mancare, ci saremo certamente’. Lo ha detto il vicepresidente del Brasile, Michel Temer, a Roberto Formigoni, presidente della Regione Lombardia e commissario generale di Expo, nel corso del
colloquio avvenuto in occasione dei lavori di Rio+20 rivelando dunque la volonta’ del governo brasiliano di partecipare all’esposizione internazionale del 2015.
“A Michel Temer ho spiegato - ha fatto sapere Formigoni - le grandi opportunita’ che Expo potra’ offrire al Brasile e alle sue imprese. Quanto ai contenuti, gli ho illustrato le linee programmatiche del Documento strategico (la cui stesura e’ prossima alla conclusione, ndr), e gli ho preannunciato l’invio del testo nei prossimi giorni, in modo da recepire eventuali integrazioni e giungere cosi’ a un testo condiviso’
"Caos esodati con aziende che  devono riassorbire ex dipendenti: attesi riduzione organici di lavoro
e contenimento costi. Occorre provvedere senza indugi". Lo afferma,  via Twitter, il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni.

 E’ tutto, grazie per l’ascolto

rale di Expo, nel corso del
colloquio avvenuto in occasione dei lavori di Rio+20 rivelando dunque la volonta’ del governo brasiliano di partecipare all’esposizione internazionale del 2015.
“A Michel Temer ho spiegato - ha fatto sapere Formigoni - le grandi opportunita’ che Expo potra’ offrire al Brasile e alle sue imprese. Quanto ai contenuti, gli ho illustrato le linee programmatiche del Documento strategico (la cui stesura e’ prossima alla conclusione, ndr), e gli ho preannunciato l’invio del testo nei prossimi giorni, in modo da recepire eventuali integrazioni e giungere cosi’ a un testo condiviso’
"Caos esodati con aziende che  devono riassorbire ex dipendenti: attesi riduzione organici di lavoro
e contenimento costi. Occorre provvedere senza indugi". Lo afferma,  via Twitter, il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni.

 E’ tutto, grazie per l’ascolto