Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

’Come avevo sempre detto, l’esposto presentato dal Codacons e da altri era del tutto strumentale, immotivato e infondato’: cosi’ il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, ha commentato la richiesta della Procura di Milano di archiviare le accuse a carico suo e di altri riguardo l’inquinamento atmosferico.”Fa piacere - ha commentato il presidente della Lombardia -  che la Procura abbia constatato che le misure di contrasto all’inquinamento sono state prese dai nostri Enti ’senza alcuna omissione’. Fa anche piacere vedere che la Procura indica la strada da percorrere nella stessa direzione che Regione Lombardia ha sempre indicato: un piano nazionale e un piano sovranazionale di contrasto all’inquinamento’. ’Questa - conclude il presidente lombardo - e’ la strada che Regione Lombardia continuera’ a percorrere per contrastare in maniera sempre piu’ efficace l’inquinamento e le polemiche pretestuose’.
Il Tavolo istituzionale per la Città della Salute e della Ricerca, riunito a Palazzo Lombardia sotto la presidenza di Roberto Formigoni, ha deciso all'unanimità di indicare l'area ex Falck di Sesto San Giovanni come sede del grande progetto scientifico-sanitario che integrerà gli Istituti Tumori e Besta. Al Tavolo hanno partecipato Regione Lombardia, Ministero della Salute, Comune di Sesto San Giovanni, istituti Tumori e Besta. Assente invece il Comune di Milano, come già preannunciato con una lettera del sindaco Giuliano Pisapia a Formigoni. L'indicazione del Tavolo sarà all'ordine del giorno della Giunta regionale, cui spetta la decisione ufficiale sulla localizzazione, già convocata per lunedì 2 luglio. Ne ha dato notizia lo stesso presidente Formigoni, insieme agli altri protagonisti del Tavolo e cioè Monica Chittò (sindaco di Sesto), Filippo Basso (Ministero della Salute), Giuseppe De Leo (presidente Tumori), Alberto Guglielmo (presidente Besta).

 I
l presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni ha scritto al Presidente del Consiglio, Mario Monti, per chiedere che si accelerino al massimo i tempi per la ripartizione dei fondi stanziati dal Governo per rifondere i danni provocati dal terremoto, e che l'assegnazione di tali risorse fra Emilia Romagna, Veneto e Lombardia non sia sproporzionata. Il vice-commissario per l'emergenza in Lombardia, l'assessore regionale Carlo Maccari, chiede anche che venga corretto il decreto del Governo. Gli abbiamo chiesto se si può dire quando la situazione nel mantovano sarà risolta

- audio -

Primo weekend per la novità dell'estate 2012, la crociera di due ore e mezza sul Lago di Varese da Gavirate a Bodio Lomnago. Posti quasi esauriti nelle prime due corse domenicali sul battello elettrico inaugurato dall'assessore alle Infrastrutture e mobilità di Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo

- audio -

Il Contratto di Recupero Produttivo (Crp) Cartiere Pigna di Alzano Lombardo, avviato da Regione Lombardia, fa un ulteriore passo avanti. Deliberato dalla giunta comunale di Alzano Lombardo, andrà in Giunta provinciale lunedì prossimo. A breve toccherà alla Regione e poi finalmente il via ai lavori. Il Contratto, concertato tra parti istituzionali, economiche e sociali, costituisce il primo esempio, su scala regionale, di strumento urbanistico finalizzato al recupero di aree in condizione di fragilità economica ed occupazionale. "Ci avviamo a passo spedito verso la firma - ha commentato l'assessore ad Ambiente, Energia e Reti Marcello Raimondi - e siamo soddisfatti di come stanno procedendo le cose. E' un esempio di come la collaborazione tra le istituzioni porti frutti concreti quali la salvaguardia del lavoro e del tessuto economico e sociale di una comunità. In questo momento così difficile, un risultato confortante"

È tutto, grazie per l’ascolto