Bentrovati a questo nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Oltre 50 milioni di euro per migliorare la qualità delle acque. A tanto ammontano i contributi  congiunti di Regione Lombardia e Stato (27.019.931,16) e Ambito territoriale ottimale (Ato) (23.738.254,77) per finanziare 49 interventi in tutte le province del territorio. Il piano è stato illustrato dall'assessore all'Ambiente, Energia e Reti di Regione Lombardia Marcello Raimondi, a Lecco, nel corso di un convegno dedicato proprio al tema delle risorse idriche.

Sul fronte della prevenzione all’inquinamento dell’aria, intanto, oltre al Tavolo interistituzionale avviato nei giorni scorsi, la Giunta regionale ha approvato il Piano di azione per contrastare i danni dell'ozono. Il testo recepisce la direttiva europea che istituisce un quadro unitario e prevede una doppia soglia di "informazione" e di "allarme". Il piano suggerisce comportamenti virtuosi dei singoli, una sorta di vademecum per i cittadini dall’invito a limitare le attività sportive all’aperto nelle ore più critiche, come il pomeriggio, ad un uso moderato dell’auto, fino al consiglio di evitare di accendere fuochi. Sentiamo su questo l’assessore Raimondi

AUDIO

L'assessore regionale al Territorio e Urbanistica Daniele Belotti ha firmato, con i sindaci dei Comuni di Lavenone Claudio Zambelli e di Bagolino Gianluca Dagani, il nuovo Accordo di programma per la realizzazione delle opere di valorizzazione del Lago d'Idro. Fra i progetti proposti nel Comune di Bagolino c’è la valorizzazione e promozione culturale e ambientale per il supporto al turismo la messa in sicurezza dei percorsi naturalistici ciclopedonali sui fiumi Caffaro e Chiese, il restauro della chiesa medioevale in località San Giacomo e la realizzazione di un nuovo percorso ciclopedonale attrezzato. Nel Comune di Lavenone è prevista la realizzazione di un sistema di connessione ciclo pedonale e la realizzazione di struttura a servizio della fruizione turistico-culturale con annesso archivio storico del Lago. I Comuni di Bagolino e Lavenone si impegnano a realizzare le opere di rispettiva competenza nel termine di 30 mesi dalla sottoscrizione dell'Accordo.

Portare il 10 per cento della popolazione lombarda nel giro di 3-5 anni a usare la bicicletta come principale mezzo di trasporto, a fronte della percentuale odierna, pari al 3,5 per cento. E' questo l'obiettivo del Piano regionale della mobilità ciclistica, la cui bozza è stata presentata in piazza Lombardia dall'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Raffaele Cattaneo che spiega gli investimenti della Regione in questo campo e gli interventi previsti

AUDIO

"E' un numero già significativo quello dei produttori che hanno aderito alle tecniche dell''agricoltura blu'. Le aziende, in due anni, sono salite a quota 424 e occupano 23.000 ettari, che corrispondono a un quarantesimo della superficie totale coltivata in Lombardia". Sono questi i dati che Giulio De Capitani, assessore all'Agricoltura di Regione Lombardia, ha illustrato, a margine della IX edizione di 'Agricoltura sostenibile in campo', che si è svolta sui terreni dell'Azienda Carpaneta di Ersaf, a Gazzo di Bigarello, in provincia di Mantova. Nota anche come 'agricoltura conservativa' e già molto diffusa negli Stati Uniti, l''agricoltura blu' consiste in una lavorazione minima del terreno che, pur mantenendo integra la produzione, garantisce maggiori risparmi su tutto il ciclo della coltivazione.

Ed è tutto grazie per l’ascolto