Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

E' stato presentato a Palazzo Lombardia il decimo Rapporto annuale sullo stato dell'ambiente in regione stilato dall'Arpa. Secondo i dati, migliora, pur se lievemente e con molte criticità, la qualità dell'aria nelle città lombarde. Buone notizie sul fronte della raccolta dei rifiuti, mentre permangono difficoltà sul tema della qualità delle acque. L'analisi del Direttore Generale di Arpa Lombardia, Umberto Benezzoli

-    Audio –

Una riflessione approfondita su come sono e come saranno le città per capire come modulare le nuove politiche. Questa la 'forma' del convegno In-Arch (Istituto Nazionale di architettura) 'Residenza sociale: programmazione, finanziamento, progettazione e realizzazione' cui ha partecipato l'assessore regionale alla Casa, Domenico Zambetti, che ha proposto di destinare, almeno in parte, l'Imu, attraverso le Regioni, all'edilizia residenziale pubblica. “E' da questo ragionamento che deve discendere tutto - ha detto - solo così potremo pianificare città nuove a misura del Domani”.  La famiglia, secondo l'assessore, deve essere il punto di partenza. Va infatti tenuto in considerazione che, se quella standard (cioè la coppia con figli) è pari al 39%, quella monoparentale è cresciuta arrivando al 29%. Questo significa un diverso bisogno di spazi abitativi e di nuovi servizi.

Una domenica speciale, un omaggio a tutte le mamme lombarde. La sta organizzando  Regione Lombardia ed è in programma domenica 13 maggio, Festa della mamma, appunto.  Per l'occasione è prevista infatti l'apertura al pubblico di Palazzo Lombardia dalle 10 alle 19. Oltre alla salita al belvedere le mamme e i loro accompagnatori potranno visitare la mostra permanente 'Museo Verticale - SPAZIOPHOTO', con i 100 scatti di 4 autori lombardi tratti dall'Archivio di Etnografia e Storia sociale di Regione Lombardia e collocati lungo gli 8 piani delle scale del Nucleo 4. Da gennaio 2010, sono stati poco meno di 55.000 i cittadini che hanno fatto visita alla nuova sede della Regione e, in particolar modo, al belvedere.

Con l'entrata in vigore del prossimo orario invernale sarà attiva la tratta ferroviaria Saronno-Seregno, su cui viaggeranno i treni che collegheranno la Brianza con la provincia di Varese e lo scalo di Malpensa. Lo ha confermato l'Assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo, al termine di un sopralluogo compiuto nel cantiere di Saronno. 75,5 milioni di euro l'investimento complessivo per il ripristino e l'elettrificazione della linea, la riqualificazione della sede ferroviaria, il raddoppio dei binari nei comuni di Saronno, Solaro e Ceriano Laghetto, la riduzione dei passaggi a livello da 18 a 6 e la realizzazione di 6 nuove fermate intermedie. Sentiamo l'Assessore Cattaneo

-    Audio –

È tutto, grazie per l’ascolto