Bentrovati Al nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Un corredo di Frette viene donato a tutti i bimbi nati oggi in Lombardia, per festeggiare la festa della donna. Il primo la ha consegnato  Roberto Formigoni alla clinica Mangiagalli di Milano, dove il presidente ha ribadito la politica della Regione per le donne...


-    Audio -

E il governatore Formigoni è tornato oggi sulla vicenda di Davide Boni, il presidente del consiglio regionale della Lombardia indagato per un giro di tangenti che riguarderebbero il suo partito, la Lega Nord

-    Audio -

Il vice presidente della Giunta della Lombardia e assessore all'Industria e all'Artigianato, Andrea Gibelli, parteciperà domani, venerdì 9 marzo, alla presentazione del progetto 'Aster' a Pavia. In qualità di presidente del Tavolo territoriale di Pavia, sarà presente anche l'assessore alla Casa, Domenico Zambetti.

Nuovo incontro oggi, a Palazzo Lombardia, del Tavolo che vede riuniti l'assessore regionale all'Agricoltura Giulio De Capitani e i suoi omologhi delle Province lombarde. "Sul tema dei nitrati e del conseguente inquinamento ambientale la situazione in Lombardia sta migliorando". Lo ha detto l'assessore De Capitani prima dell'audizione del presidente dell'Arpa Enzo Lucchini, chiamato a riferire dei controlli dell'Agenzia sullo spandimento dei nitrati in agricoltura. Nel corso dell'audizione è emerso che Regione Lombardia è l'unica Regione nel Paese a non essere sottoposta a procedura di infrazione da parte dell'Unione Europea in tema di inquinamento da nitrati. All'ordine del giorno anche l'aggiornamento sulla distribuzione dei fondi all'interno del Psr (Programma di Sviluppo Rurale). "Gran parte dei finanziamenti - ha detto De Capitani - è stata assegnata, ma già a partire dal prossimo mese di marzo verranno aperti altri bandi sulle misure del Programma di Sviluppo Rurale". Alla Fiera di Brescia, dal 23 al 25 marzo, arriva Sport Show 2012, per la prima volta in Lombardia. La fiera dello sport ospiterà atleti nazionali e internazionali e 90 discipline da sperimentare. L'assessore allo sport di Regione Lombardia è Monica Rizzi...

-    Audio -

La Giunta regionale lombarda ha dato parere negativo alla richiesta della Provincia di Varese di stralciare la Cava di Cantello (ex Coppa) dal Piano provinciale. L'ultima parola spetta ora al Consiglio regionale, cui compete l'approvazione dei piani cave e relative revisioni.  La richiesta di stralcio è stata sottoposta a completa e attenta istruttoria tecnica da parte delle Strutture, poi, come previsto dall'art. 34 della l.r. 14/98, sottoposta all'esame indipendente del Comitato Tecnico consultivo regionale per le attività estrattive.  Quest'ultimo "pur prendendo atto della attuale realtà locale contraria all'apertura della ex cava non ha ravvisato elementi tecnici a favore della richiesta di stralcio della Provincia di Varese".  In pratica, tutti gli elementi di natura tecnica disponibili indicano, in via univoca e senza alcuna indicazione di segno contrario, che non vi sono motivazioni utili a sostenere la richiesta di stralcio della Provincia.
Gli atti, inoltre, sono stati sottoposti anche alla valutazione di Giuseppe Grechi, Delegato alla Trasparenza del presidente della Regione, che ha rilasciato parere scritto a sostegno della non corrispondenza ai requisiti di legge della richiesta di variante al piano cave formulata dalla Provincia di Varese, condividendo, senza alcune eccezione, il parere del Comitato Tecnico consultivo regionale per le attività estrattive e, di conseguenza, la proposta alla Giunta di respingere la richiesta di stralcio.

E’tutto, grazie per l’ascolto