Bentrovati al nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Per favorire le politiche di conciliazione dei tempi famiglia-lavoro, la Regione si è dotata del Libro Bianco, uno strumento che ha ricevuto il plauso dell'Unione europea e che raccoglie le buone pratiche nostrane. In Lombardia sono stati attuati accordi territoriali per 27 milioni di euro: coinvolgono imprese, istituzioni, cittadini. E' anche attivo il sistema delle doti, per favorire genitori che lavorano attraverso incentivi alle imprese che assumono. In occasione del settimo incontro mondiale delle famiglie, dal 30 maggio al primo giugno a Milano, poi, ci sarà la consegna del premio Famiglia-lavoro, giunto alla quarta edizione. L'assessore alla famiglia e conciliazione Giulio Boscagli, al microfono di Maria Chiara Grandis...  


- audio -

Nella serata di ieri si sono verificati alcuni incendi nei boschi del Comasco e del Lecchese. In particolare, in provincia di Como le fiamme hanno riguardato 60 ettari di terreni adibiti a pascolo nel Comune di Dongo e 80 a Pianello del Lario. Nel Lecchese, invece, gli incendi hanno interessato un bosco di 60 ettari a Dervio.  "Dalle prime luci dell'alba - spiega Romano La Russa, assessore regionale alla Protezione Civile, Polizia locale e Sicurezza - tecnici e volontari si sono messi in moto per domare le fiamme. Nel Comasco sono stati impegnati oltre 20 uomini, tra volontari dell'antincendio boschivo e del Corpo Forestale dello Stato; a Dervio 12. Gli incendi hanno tutti carattere doloso e attualmente la situazione non desta particolari preoccupazioni. "La Protezione Civile regionale  - prosegue La Russa - come di consueto ha risposto prontamente all'emergenza, con l'impiego di numerosi tecnici e mezzi, monitorando 24 ore su 24 l'evolversi delle fasi e attivando la Sala operativa". 224 le aziende lombarde presenti al Padiglione Lombardia del Vinitaly 2012, il salone internazionale del vino dal 25 al 28 marzo a Verona. La Lombardia produce il 3% della produzione nazionale ed è un sistema che regge nonostante la crisi economica. "La regione si impegna a sostenerlo", spiega il presidente, Roberto Formigoni.
- audio -

Regione Lombardia ha deciso di ricorrere al Consiglio di Stato contro l'ordinanza del Tar che sospende la delibera del Consiglio regionale che aggiornava le tariffe di escavazione.  Lo ha fatto sapere l'assessore all'Ambiente, Energia e Reti Marcello Raimondi, intervenendo nella seduta odierna della VI Commissione consiliare.  "Ritenendo congrui e giustificati - ha detto l'assessore – gli aumenti tariffari approvati e la loro applicazione, la Giunta proporrà di non provvedere al riesame della citata deliberazione del Consiglio regionale, ma di ricorrere al Consiglio di Stato contro l'ordinanza del Tar, che ne pronuncia la sospensione".

E’iniziata ieri la missione istituzionale di tre giorni dell'assessore regionale alla Sanità Luciano Bresciani a Monaco di Baviera. Prima della sigla della lettera di intenti per la cooperazione nel campo della sanità tra il Ministero Bavarese per l'Ambiente e la Salute e l'Assessorato alla Sanità della Regione Lombardia, prevista per oggi, l'assessore Bresciani ha svolto alcune  visite a strutture ospedaliere e di incontri ai massimi livelli istituzionali.

È tutto, grazie per l’ascolto