Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

L'Istituto Europeo di Oncologia (Ieo) di Umberto Veronesi e il Nerviano Medical Sciences (Nms) hanno stretto un accordo per potenziare la ricerca di farmaci anti-tumore. Il protocollo d'intesa è stato firmato a Palazzo Lombardia alla presenza del presidente Roberto Formigoni che lo ha definito “un accordo strategico”.  L'accordo impegnerà nei prossimi mesi i due istituti in due campi in particolare: primo, identificare nuovi farmaci antitumorali attraverso la creazione di una piattaforma integrata; secondo, realizzare un progetto comune per contrastare il fenomeno del «drug shortage», ovvero la scomparsa dal mercato di farmaci essenziali. Inoltre, sarà studiata anche la possibilità di sviluppare e produrre farmaci generici esistenti e futuri, per arrivare a medicinali più; soddisfacenti riguardo l'uso, la tollerabilità e l'efficacia. Questo avverrà anche attraverso lo scambio di personale qualificato tra Nms e Ieo.

Giornata decisiva quella di oggi per la riforma del lavoro e la questione dell’art.18 dello Statuto dei lavoratori, con il governo nazionale impegnato a recuperare consensi sulla sua piattaforma di rinnovo. Una partita decisiva per il presidente lombardo Roberto Formigoni, sentiamo

(AUDIO)

Prosegue il lavoro promosso e coordinato da Regione Lombardia per la realizzazione della Città della Salute. Convocato dal presidente Roberto Formigoni, si è riunito ieri a Palazzo Lombardia il Collegio di vigilanza dell'Accordo di programma per la realizzazione dell'intervento, alla presenza di tutti i soggetti interessati. In considerazione delle criticità emerse sull'area di Vialba, che comportano, sotto il profilo economico, un aggravio di costi aggiuntivi di circa 80 milioni, il Collegio di Vigilanza ha deciso di chiudere l'Accordo di programma del 2009. Tramonta dunque definitivamente e ufficialmente questa ipotesi di localizzazione. Restano in campo le ipotesi della piazza d'armi della Caserma Perrucchetti per Milano, oltre ad altre eventuali soluzioni su cui il Comune dovesse decidere di lavorare e l'area ex Falck, proposta dal Comune di Sesto San Giovanni.

L'ex casello idraulico delle dighe del Panperduto sulle rive del Ticino a Somma Lombardo (Va) tornerà a nuova vita diventando un ostello che ospiterà i ciclisti e, in generale, i turisti che percorrono le alzaie del fiume.  I lavori, iniziati ieri alla presenza dell'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Raffaele Cattaneo, dureranno un anno e garantiranno alla struttura una capienza di 25 posti.  Il costo del recupero è di 1.250.000 euro: 500.000 euro saranno finanziati dell'assessorato regionale allo Sport e Giovani mentre i restanti 750.000 saranno stanziati dal Consorzio Est Ticino Villoresi.

Una polemica inutile quella su Umberto Ambrosoli, che prima sarebbe stato invitato, poi gli sarebbe stata rifiutata la partecipazione alla proiezione del film su suo padre Giorgio, l’Eroe borghese, organizzata dalla Regione con la partecipazione di giovani studenti. La precisazione è giunta dal presidente di Regione Lombardia, Roberto Formigoni

(AUDIO)

'Per il mondo dei trasporti lombardo quello che serve assolutamente è la creazione della Regione Alpina che permetta un unico tavolo delle regole'. Nel secondo momento della 49esima tappa di Assessorato Itinerante che si è svolta ieri nel Mantovano, Andrea Gibelli, vice presidente e assessore all'Industria e all'Artigianato di Regione Lombardia è tornato a parlare del progetto che si sta costruendo tra i territori che si concentrano nel centro dell'Europa. Riflessioni che sono arrivate visitando la Bertani Trasporti di Castiglione delle Stiviere che opera in tutta Europa. Prima tappa era stata l'azienda Patatine Pata.

L'assessore alla Famiglia, Conciliazione, Integrazione e Solidarietà sociale, Giulio Boscagli, ha visitato ieri la struttura di Bosisio Parini (Lc) de 'La Nostra Famiglia', che ospita vari servizi: Neuroriabilitazione, Psicopatologia e Riabilitazione Funzionale, Servizi Specialistici Ambulatoriali, un Centro di Riabilitazione Ambulatoriale, Diurno (CDC) e Residenziale, oltre ad un Centro di Qualificazione Professionale (CFP) e il Polo IRCCS 'E. Medea'.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.