Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Non è ancora una adesione formalizzata, ma l'impegno non potrebbe essere più ufficiale: la Serbia sarà presente ad Expo 2015. Lo ha assicurato il presidente Boris Tadic, nel corso del suo colloquio, al 35° piano di Palazzo Lombardia, con il presidente della Regione, Roberto Formigoni. Quello di ieri è stato il terzo incontro tra Formigoni e Tadic: il capo della Repubblica Serba era stato in visita a Palazzo Pirelli nel 2005 e Formigoni nel 2009 aveva ricambiato volando a Belgrado alla guida di una missione istituzionale ed economica. Sentiamo il presidente Formigoni

(AUDIO)

Trenord, società attiva nel trasporto ferroviario regionale in Lombardia, controllata pariteticamente da Le Nord (Ferrovie Nord) e Trenitalia (Ferrovie dello Stato), ha chiuso il 2011 con un fatturato di 666 milioni di euro (+6%), un margine operativo lordo di 41,2 milioni e un utile di 8,5 milioni di euro, che saranno destinati - viene spiegato in una nota - a «investimenti per la qualità del servizio ferroviario». 'La società - ha osservato l’assessore alle Infrastrutture e mobilità Raffaele Cattaneo - ha imboccato la strada della qualità e dell'efficienza e con queste sostiene gli investimenti: ciò significa più risorse per acquistare treni nuovi e per potenziare i servizi a favore dei pendolari. Il mio vivo apprezzamento va al management e ai lavoratori dell'azienda con l'invito a proseguire su questa strada'.

E' stato sottoscritto ieri sera in Regione Lombardia l'accordo relativo al cambiamento di orario di sei treni della fascia oraria del mattino, sulla linea Milano-Albairate-Mortara-Alessandria. All'incontro hanno partecipato l'assessore provinciale ai Trasporti di Pavia, il sindaco di Abbiategrasso, il vicesindaco di Parona, i tecnici di Trenord e Rfi, i rappresentanti del territorio e dei comitati dei pendolari. Le modifiche di orario, assunte dopo una valutazione congiunta e condivisa  della proposta con i comitati dei pendolari, saranno attuate entro la fine di aprile.

E sempre in tema di trasporto ferroviario, la Giunta regionale, su proposta dell'assessore alle Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo, ha deliberato lo stanziamento di oltre 3,6 milioni di euro per la realizzazione di opere prioritarie e urgenti in vista della chiusura di tre passaggi a livello a Rovello Porro (Co).

La nuova Pieve Emanuele sta per nascere. Dove c'erano le torri di via delle Rose e dove ancora resistono quelle di via dei Tulipani (che cadranno in estate), saranno realizzati 706 alloggi. Entro il 2015 saranno pronti i primi 560 alloggi, di cui 375 di edilizia residenziale pubblica e 185 di edilizia convenzionata. I rimanenti 146 di edilizia libera saranno terminati successivamente. Questo il volto di domani dell'area ex Incis, una zona di circa 200.000 metri quadrati composta da dodici palazzi abbandonati da anni, insicuri e teatro di occupazioni abusive. Il masterplan è pronto e ieri è stato illustrato dall'assessore regionale alla Casa, Domenico Zambetti, presso la Triennale di Milano, sentiamo

(AUDIO)

Sostegno alla promozione dell'ambiente e della biodiversità, impedendo ulteriore consumo di suolo e puntando invece a far crescere il patrimonio verde. Questo l'impegno ribadito ieri, al centro congressi Ville Ponti di Varese, dall'assessore ai Sistemi verdi e Paesaggio della Regione Lombardia, Alessandro Colucci, che ha tracciato un bilancio dei primi mesi di attività del progetto, LIFE 'TIB - Trans Insubria Bionet'. Il progetto interessa 15.000 ettari sul territorio della provincia di Varese estendendosi dal Parco del Campo dei Fiori a quello del Ticino passando per 35 Comuni e 14 Siti Natura 2000.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.