Bentrovati a questo nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Nuovo aiuto concreto per le famiglie terremotate di 41 Comuni della provincia di Mantova. La Giunta regionale lombarda, su proposta dell'assessore al Territorio, Urbanistica, Protezione civile, Polizia locale, Sicurezza e Casa Nazzareno Giovannelli, ha approvato uno stanziamento straordinario di 1 milione e 900 mila euro per integrare i fondi a disposizione di coloro che devono pagare l'affitto e che si trovano in una situazione di disagio economico acuto. Per questi Comuni perciò, fra i quali Moglia, Ostiglia e San Benedetto Po, il limite di reddito Isee per richiedere il contributo, precedentemente abbassato a causa dei ridotti trasferimenti statali, ritorna a essere di 12.911 euro.

Spending review, i tagli della Legge di stabilità e il mancato rinnovo del Patto della salute pesano anche sulle risorse per la sanità di Regione Lombardia. Oltre a questo si aggiunge, per la prima volta, la riduzione in termini assoluti delle risorse a livello regionale rispetto all'anno precedente, che si traduce in un taglio di 225 milioni per il 2013. Nonostante questo l’obiettivo a cui lavora Palazzo Lombardia è quello di mantenere il pareggio di bilancio senza tagliare i servizi anche per il prossimo anno. Ecco perché sono stati esclusi tagli alle risorse sui ricoveri (fatta salva la riduzione dell'1 per cento sul budget dei privati stabilita dalla spending review). Sono stati previsti 25 milioni di euro per la riduzione delle liste d'attesa e 31 milioni per la ricerca, così come l'incremento di 60 milioni dei fondi per i farmaci ospedalieri ad alto costo e investimenti per 110 milioni di euro per l'edilizia ospedaliera.

Un approccio sussidiario anche alla lotta allo smog. E' questa la linea che l’assessore regionale ad Ambiente, Energia, Reti, Sistemi Verdi e Paesaggio Leonardo Salvemini intende seguire con il suo insediamento nella Giunta lombarda. A seguito della Cabina di regia indetta dalla Provincia di Milano, infatti, l'assessore ha avviato approfondimenti giuridici all'interno delle strutture regionali, per verificare la possibilità di supportare, con uno strumento legislativo innovativo, la volontà di Province e Comuni di adottare misure localmente identificate come più incisive nella lotta all'inquinamento atmosferico.

AUDIO

Il 'Campus della salute' di Pavia è quasi realtà. Su proposta dell'assessore al Territorio, Urbanistica, Protezione civile, Polizia locale, Sicurezza e Casa, Nazzareno Giovannelli, la Giunta ha approvato lo schema di Accordo di Programma per la realizzazione del primo lotto di quello che sarà uno dei centri universitari tra i più grandi e avanzati d'Europa. L'Accordo di Programma, che porterà alla realizzazione della nuova sede della Facoltà di Medicina, coinvolge, con Regione Lombardia, l'Università degli Studi di Pavia e la Fondazione Irccs San Matteo. L'intervento che verrà realizzato vede un investimento regionale di 1,5 milioni di euro a favore di un progetto che, spiega Giovannelli, farà crescere l'attrattiva e la vocazione didattica scientifica e ricettiva dell'Università pavese.

Primo incontro dell'assessore regionale all'Agricoltura Giuseppe Elias con i colleghi assessori provinciali al Tavolo agricoltura. Modifica del tariffario delle Autorizzazioni integrate ambientali e le nuove disposizioni in materia di riproduzione animale i temi all’ordine del giorno. "Un incontro proficuo e molto operativo”, il commento di Elias, che ha fissato per il 19 dicembre la convocazione del prossimo tavolo con gli assessori provinciali. Gli abbiamo chiesto quali saranno i temi al centro del suo mandato a Palazzo Lombardia.

AUDIO

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.