Bentrovati a questo nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Il settore manifatturiero registra ancora segno meno nel terzo trimestre 2012, ma la contrazione dei livelli produttivi è meno negativa rispetto allo stesso periodo del 2011. Complessivamente per il periodo gennaio-settembre 2012 la contrazione della produzione si attesta al -4,5%, mentre per le aziende artigiane si arriva -7,8%. Fra i settori più colpiti c’è l'abbigliamento. Alla presentazione dei dati a Unioncamere è intervenuto anche il vicepresidente della Regione e assessore all'Industria e artigianato, Andrea Gibelli...

AUDIO

Dall’industria alla sanità perché anche sulla Lombardia pesano la spending review, i tagli della Legge di stabilità e il mancato rinnovo del Patto della salute oltre che, per la prima volta, la riduzione in termini assoluti delle risorse a livello regionale rispetto all'anno precedente (-225 milioni per il 2013). Tuttavia la Regione vuole rilanciare gli impegni assunti: nelle regole del Servizio socio-sanitario per il 2013 - presentate dal presidente Roberto Formigoni e dall'assessore alla Sanità Mario Melazzini - sono stati esclusi tagli alle risorse sui ricoveri (fatta salva la riduzione dell'1 per cento sul budget dei privati stabilita dalla spending review) e sono stati previsti 25 milioni di euro per la riduzione delle liste d'attesa e 31 milioni per la ricerca. Ancora c’è l'incremento di 60 milioni dei fondi per i farmaci ospedalieri ad alto costo e investimenti per 110 milioni di euro per l'edilizia ospedaliera.

Allevamento, è pronto il calendario dei periodi di divieto di spandimento degli effluenti di allevamento e dei fertilizzanti azotati, ai quali gli allevatori lombardi dovranno attenersi in vista della stagione invernale. Nello specifico il decreto della Direzione generale agricoltura fissa, per zone vulnerabili e non vulnerabili, un divieto di 90 giorni a partire dal 19 novembre al 16 febbraio. Per gli allevamenti che operano in zone vulnerabili si stabilisce un divieto di 120 giorni a partire dal 1 novembre a fine febbraio. “Anche quest'anno abbiamo voluto comunicare con largo anticipo i periodi di blocco per consentire agli agricoltori di prepararsi per tempo”, ha spiegato l'assessore all'agricoltura Giuseppe Elias. I periodi di divieto, lo ricordiamo, sono sul sito della Direzione generale agricoltura  www.agricoltura.regione.lombardia.it.

Lotta allo smog, Regione Lombardia punta a un approccio sussidiario anche su questo fronte. La linea la detta l’assessore regionale all’Ambiente, Energia, Reti, Sistemi Verdi e Paesaggio Leonardo Salvemini. A seguito della Cabina di regia indetta dalla Provincia di Milano,l'assessore ha avviato approfondimenti giuridici all'interno delle strutture regionali, per verificare la possibilità di supportare, con uno strumento legislativo innovativo, la volontà di Province e Comuni di adottare misure localmente identificate come più incisive nella lotta all'inquinamento atmosferico.

Dopo il sisma del maggio scorso, da Regione Lombardia arriva un ulteriore sostegno alle famiglie terremotate di 41 Comuni della provincia di Mantova. La Giunta regionale ha approvato uno stanziamento straordinario di 1 milione e 900 mila euro per integrare i fondi a disposizione di coloro che devono pagare l'affitto e che si trovano in una situazione di disagio economico acuto. Per questi Comuni, fra i quali Moglia, Ostiglia e San Benedetto Po, il limite di reddito Isee per richiedere il contributo, precedentemente abbassato a causa dei ridotti trasferimenti statali, ritorna a essere di 12.911 euro.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.