Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

L'assessore all'Ambiente di Regione Lombardia Leonardo Salvemini, sottolinea la trasversalità di azioni contro l’inquinamento atmosferico e in quest'ottica allora gli abbiamo chiesto un commento sulla decisione del Consiglio di Stato, che ha respinto il ricorso contro il comune di Milano di un parcheggio del centro che chiedeva la sospensione della nuova area C, che invece è rimasta attiva...

- audio -

La situazione attuale e le prospettivefuture della Fondazione Regionale per la Ricerca biomedica e del Nerviano Medical Sciences (NMS) sono stati gli argomenti al centro di una riunione di lavoro che si è svolta a Palazzo Lombardia, alla quale hanno partecipato l'assessore regionale alla Sanità, Mario Melazzini, i vertici dei due enti, la RSU del Nerviano Medical Sciences e i rappresentanti di Finlombarda.  Melazzini ha ribadito la volontà di Regione Lombardia di valorizzare la Fondazione per la Ricerca biomedica e di conseguenza il centro di Nerviano, ricordando che sono stati proprio gli investimenti per lo sviluppo della Fondazione e per le attività di ricerca a permettere che venisse riaperto il confronto con Unicredit per la ristrutturazione del debito del Nerviano Medical Sciences.  D'altra parte, ha sottolineato Melazzini, "per garantire l'oggi e lavorare sul domani del Centro, è necessario che tutti partecipino responsabilmente alla realizzazione del piano industriale".

"Regione Lombardia, in questi giorni, ha messo in campo una nuova misura per favorire iniziative di comunicazione digitale rivolte alle aziende lombarde, constatata l'assoluta importanza che oggi rivestono proprio gli strumenti digitali per lo sviluppo delle Pmi". Così il vice presidente e assessore all'Industria e Artigianato di Regione Lombardia Andrea Gibelli commenta la pubblicazione del nuovo 'Bando per la presentazione di progetti di comunicazione digitale per il business delle Mpmi lombarde'.  Si tratta di un'iniziativa, fortemente voluta dal vice presidente, che si struttura in due linee: una indirizzata a progetti di comunicazione digitale, volti a finanziare l'introduzione in azienda di piani di comunicazione e marketing digitale; l'altra orientata ai giovani con la finalità di favorirne l'inserimento e la stabilizzazione professionale. Il bando, elaborato in collaborazione con il sistema camerale, è stato aperto il 27 ottobre e chiuderà il 24 gennaio 2013. "In un momento in cui le imprese hanno difficoltà a puntare sui nuovi media - ha continuato Gibelli - Regione Lombardia investe 1,7 milioni di euro, a fondo perduto, per incentivare le imprese lombarde nell'ampliare il business, aggiungere valore ai propri prodotti e servizi e trovare nuovi mercati". "Nonostante il periodo concitato, dunque, - ha concluso il vice presidente - Regione Lombardia continua con il suo sostegno concreto a favore del proprio sistema produttivo".

È tutto, grazie per l’ascolto