Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Presentato il concept del Padiglione Italia di Expo Milano 2015 al Palazzo della Triennale di Milano nel corso del Workshop “Disegnare l’Italia”. Entro il 30 novembre sarà indetta la Gara europea per la progettazione preliminare per la realizzazione nostro padiglione, che dovrà essere un vero e proprio luogo-icona capace di offrire la magia di un viaggio dentro l’Italia. A sviluppare il concept,  che declinerà il tema dell’Expo 2015 “Nutrire il Pianeta Energia per la vita”, sarà il creativo Marco Balich. Roberto Formigoni, Commissario Generale dell’Expo Milano 2015...

(AUDIO)

E' on line il nuovo portale della Cultura di Regione Lombardia www.trovacultura.regione.lombardia.it, presentato dall'assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Cultura Valentina Aprea:

(AUDIO)

Semplificazione, nuovi finanziamenti e applicazione del principio di integrazione. Sono i tre temi che l'assessore regionale all'Ambiente, Energia e Reti Leonardo Salvemini discuterà con il ministro dell'Ambiente, Corrado Clini, il prossimo 27 novembre a Roma, in occasione del Tavolo permanente, che si andrà a costituire su richiesta proprio di Regione Lombardia e che vedrà coinvolti la Commissione Ambiente della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome e il Ministero dell'Ambiente. E' quanto emerso ieri pomeriggio ad Arezzo, in occasione del I Forum internazionale sviluppo ambiente salute, al quale hanno partecipato, oltre al ministro, anche gli assessori regionali. "Le Regioni - spiega Salvemini - hanno presentato al ministro una serie di istanze puntuali (quali l'applicazione del regime semplificato ai piccoli cantieri in materia di piano di utilizzo delle terre e rocce da scavo oltre alla definizione dei criteri per l'utilizzo del digestato come fertilizzante in luogo di concimi di origine chimica) ed estremamente rilevanti e il ministro si è mostrato disponibile e attento. L'obiettivo è di sviluppare una politica ambientale che non sia più di tipo emergenziale ma culturale, con un respiro più ampio capace di guardare al futuro".

Dopo Lodi (-57,89 per cento), Sondrio (-52,63), Monza e Brianza (-50,88 per cento) che già lo scorso anno avevano centrato l'obiettivo indicato dall'Unione europea di dimezzare i morti sulle strade rispetto al 2001, anche Milano (-56,33 per cento), Lecco (-68,75 per cento) e Pavia (-56,7 per cento) hanno raggiunto il traguardo. Questo il dato saliente illustrato dall'assessore alla Polizia locale e Sicurezza Nazzareno Giovannelli, in occasione della seconda Giornata regionale della sicurezza stradale, che si è svolta ieri a Palazzo Lombardia. Nell'occasione sono stati presentati anche i dati emersi dalle rilevazioni dell'Istat relative all'anno 2011, rielaborati da Eupolis, e sono stati premiati i 4 progetti di educazione stradale (sui 50 arrivati) ritenuti più significativi.

Ed è tutto. Grazie per l’ascolto.