Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

A Palazzo Lombardia oggi e domani (22 – 23 nov) si svolgono gli Stati generali dei professionisti del patrimonio culturale, una due giorni utile per discutere della collaborazione fra istituzioni per favorire le iniziative culturali in tempo di crisi. L'assessore al Commercio turismo e servizi di Regione Lombardia è Giovanni Bozzetti...

-    Audio –

Con una nuova erogazione di 200 milioni, che avverrà dal 3 dicembre, Regione Lombardia anticipa alle aziende agricole il 90% dei fondi della politica agricola europea 2012. L'Unione europea punta in futuro a tagliare i fondi della Pac nell'ambito di un taglio complessivo al bilancio. All'assessore all'agricoltura, Giuseppe Elias, che già si è espresso contro il taglio delle risorse, abbiamo chiesto se la Lombardia può intervenire sul dibattito europeo per evitare questi tagli.
-    Audio –

'Expo di Milano in programma nel 2015 ha  già conquistato metà del pianeta, ivi compresa l'Unione europea, con la Commissione pronta a organizzare momenti di confronto a livello internazionale sul tema dello spreco alimentare: dalla sede dell'Ocse a Parigi, in occasione della 152a Assemblea generale del Bureau of International Expositions (Bie), il presidente della Regione Lombardia e commissario generale di Expo 2015 Roberto Formigoni ha illustrato, davanti a oltre 100 delegati provenienti da tutti i continenti, i nuovi importanti passi compiuti dall'Esposizione del 2015.  A conclusione, ha incontrato il ministro degli Esteri del Brasile Antonio de Aguiar Patriota, un incontro importante: il Paese, infatti, non ha ancora aderito ufficialmente a Expo 2015. Patriota si è impegnato - a colloquio con il commissario generale - a sottoporre celermente la questione dell'adesione brasiliana al ministro del Commercio e dell'Industria, cui spetta definitivamente la responsabilità della decisione finale, dando così piena disponibilità a collaborare per giungere alla partecipazione ufficiale.  Su 195 Stati sovrani riconosciuti a livello internazionale già 110 hanno aderito al grande evento milanese in programma nel 2015. Non passa settimana, infatti, che l'Expo di Milano non riscuota la stima delle altre nazioni. Lo ha sottolineato Formigoni all'incontro in programma oggi a Parigi: presenti al meeting il presidente del Bie Ferdinand Nagy, il segretario generale Vicente Gonzales Loscertales, il presidente del Comitato esecutivo Steen Chri è impegnato - a colloquio con il commissario generale - a sottoporre celermente la questione dell'adesione brasiliana al ministro del Commercio e dell'Industria, cui spetta definitivamente la responsabilità della decisione finale, dando così piena disponibilità a collaborare per giungere alla partecipazione ufficiale.  Su 195 Stati sovrani riconosciuti a livello internazionale già 110 hanno aderito al grande evento milanese in programma nel 2015. Non passa settimana, infatti, che l'Expo di Milano non riscuota la stima delle altre nazioni. Lo ha sottolineato Formigoni all'incontro in programma oggi a Parigi: presenti al meeting il presidente del Bie Ferdinand Nagy, il segretario generale Vicente Gonzales Loscertales, il presidente del Comitato esecutivo Steen Christensen e tutti i componenti dell'assemblea generale del Bie. Accanto al presidente Formigoni il sottosegretario all'Attuazione del programma ed Expo 2015 Paolo Alli. A Parigi per il Bie vi erano anche il commissario straordinario Giuliano Pisapia e l'ad di Expo 2015 spa Giuseppe Sala.

Il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, lancia un appello al Governo perché faccia la sua parte per assicurare per il 2013 un sostegno concreto a tutti i lavoratori interessati alla cassa in deroga...
-    Audio -

L'assessore alla Sanità della Regione Lombardia Mario Melazzini interverrà domani, venerdì 23
novembre, al convegno, organizzato dalla Fondazione Don Gnocchi sul tema 'Alimentazione e nutrizione nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie: l'impatto sulle persone ricoverate'

E’tutto, grazie per l’ascolto