Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

In occasione della 152a Assemblea generale del Bureau of International Expositions, il presidente della Regione Lombardia e commissario generale di Expo 2015 Roberto Formigoni ha illustrato i nuovi passi compiuti dall'Esposizione di Milano. Il servizio di Maria Chiara Grandis..

(AUDIO)

Semplificazione normativa, coinvolgimento di tutti gli stakeholders che hanno a che fare con l'ambiente, compreso il mondo agricolo e chi si occupa della gestione del territorio e della tutela ambientale, anche in ottica regolatoria, funzione tipica degli Enti parco. Poggia su questi capisaldi la messa a punto di un "fronte comune" per prevenire e, quindi, contrastare tutte le specie di reati ambientali, a partire da quelli più circoscritti, che minano le sorti del nostro territorio. E' quanto hanno sottolineato ieri a Lecco, gli assessori regionali all'Ambiente, Energia, Reti, Sistemi Verdi e Paesaggio Leonardo Salvemini e all'Agricoltura Giuseppe Elias, intervenendo al convegno di apertura delle 'Giornate dell'ambiente e dell'energia', organizzate, con il contributo della Camera di Commercio e della Procura della Repubblica, presso il Tribunale di Lecco.

La Giunta regionale lombarda, su proposta dell'assessore all'Ambiente, Energia e Reti Leonardo Salvemini, ha introdotto importanti novità per quanto riie di reati ambientali, a partire da quelli più circoscritti, che minano le sorti del nostro territorio. E' quanto hanno sottolineato ieri a Lecco, gli assessori regionali all'Ambiente, Energia, Reti, Sistemi Verdi e Paesaggio Leonardo Salvemini e all'Agricoltura Giuseppe Elias, intervenendo al convegno di apertura delle 'Giornate dell'ambiente e dell'energia', organizzate, con il contributo della Camera di Commercio e della Procura della Repubblica, presso il Tribunale di Lecco.

La Giunta regionale lombarda, su proposta dell'assessore all'Ambiente, Energia e Reti Leonardo Salvemini, ha introdotto importanti novità per quanto riguarda il rilascio delle certificazioni energetiche degli edifici. In questo modo si semplifica ulteriormente l'iter a carico del cittadino e si amplia la categoria dei certificatori. Con il nuovo testo, ad esempio, sarà possibile dimostrare, anche solo tramite autocertificazione, che il proprio immobile non necessita della relazione di un tecnico perché privo di impianto termico. In questo caso, dunque, nell'atto di compravendita, non dovrà essere esibita la relazionioni di risorse statali. La Lombardia torna anche a chiedere al governo, in fase di approvazione della Legge die del tecnico, ma solo l'autocertificazione. Per quanto riguarda i certificatori è stato eliminato il requisito dell'abilitazione all'esercizio della professione e sono stati ampliati i titoli di studio idonei per poter essere accreditati. Un'altra importante novità riguarda i dipendenti comunali che svolgono, come liberi professionisti, questo tipo di attività. Potranno anch'essi certificare gli edifici situati nel territorio del Comune presso cui prestano servizio.

Per continuare a garantire tutti i servizi del trasporto pubblico locale e ferroviari anche nel 2013 Regione Lombardia si aspetta che arrivino almeno 227 milioni di risorse statali. La Lombardia torna anche a chiedere al governo, in fase di approvazione della Legge di stabilità, di fiscalizzare le risorse piuttosto che centralizzarle. Andrea Gilardoni, assessore alle Infrastrutture e Mobilità

(AUDIO)

L'assessore regionale allo Sport e Giovani Filippo Grassia interviene questo pomeriggio, alla fase finale e alla premiazione del XVII Trofeo Alberto Pellegrino, challenge di spada maschile individuale. Nel corso della manifestazione, organizzata dalla Società del Giardino, all'assessore Grassia sarà assegnato un riconoscimento per l'impegno dedicato alla promozione della scherma. L’appuntamento è alle ore 15, Sala di scherma della Società del Giardino, via San Paolo, Milano.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.