Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Siglati ieri alla presenza dell'assessore alla Sanità della Regione Lombardia Mario Melazzini, protocolli di collaborazione biennale tra   quattro  strutture  sanitarie lombarde di eccellenza, l'Associazione venezuelana per il trapianto di midollo osseo e la Petroleos de Venezuela. Li hanno sottoscritti i rappresentanti degli ospedali San Gerardo di Monza (MB), San Matteo di Pavia - che avevano già avviato in passato rapporti di collaborazione con il Venezuela - gli Spedali Civili di Brescia e gli Ospedali Riuniti di Bergamo. L'obiettivo è offrire collaborazione e professionalità per effettuare fino a 44 trapianti l'anno a bambini e adulti venezuelani. All'erogazione delle cure potrà aggiungersi la formazione di  personale sanitario in Lombardia, nella prospettiva di una crescita del know how del personale medico venezuelano. Il numero massimo complessivo annuo di trapianti passa, quindi, dai 14 previsti a 44, di cui 20 a Pavia, 10 a Bergamo, 10 a Brescia e 4 a Monza.

Presentato il concept del Padiglione Italia di Expo Milano 2015 al Palazzo della Triennale di Milano nel corso del Workshop “Disegnare l’Italia”. Entro il 30 novembre sarà indetta la Gara europea per la progettazione preliminare per la realizzazione nostro padiglione, che dovrà essere un vero e proprio luogo-icona capace di offrire la magia di un viaggio dentro l’Italia. A sviluppare il concept,  che declinerà il tema dell’Expo 2015 “Nutrire il Pianeta Energia per la vita”, sarà il creativo Marco Balich. Roberto Formigoni, Commissario Generale dell’Expo Milano 2015

(AUDIO)

La Regione Lombardia lavora «per ottenere dal Governo la conferma delle risorse per il trasporto pubblico locale del 2012 anche per il 2013», scongiurando così ripercussioni sui servizi. È quanto ha spiegato l'assessore alle Infrastrutture e Mobilità, Andrea Gilardoni, durante una conferenza stampa in cui ha confermato le priorità della Giunta nelle grandi opere e nei trasporti. La trattativa col Governo sui trasferimenti, in base alla legge di stabilità, è ancora in corso: la Lombardia si aspetta di ottenere «almeno 226,7 milioni di euro di risorse statali - ha aggiunto l'assessore - che si aggiungerebbero a circa 831,3 milioni di risorse regionali». Si tratta in particolare di 331,4 milioni di euro per i servizi ferroviari, 469 milioni per quelli su gomma e di 3,9 milioni per altre spese, arrivando dunque «a 1.058 milioni di euro, che è il volume minimo per poter garantire anche nel 203 tutti i servizi in essere nel 2012».

Sarà una tra le residenze universitarie più grandi e più avanzate in Italia e in Europa, in grado di accogliere circa 4.500 studenti al giorno. E' Il 'Campus della salute', che sarà realizzato a Pavia, grazie a un Accordo di programma sottoscritto da Regione Lombardia, Università degli Studi di Pavia e Fondazione Irccs San Matteo. Il primo lotto dei lavori ha un valore stimato di 9 milioni di euro (1,5 messi a disposizione dall'Assessorato alla Casa di Regione Lombardia) e prevede la ristrutturazione del padiglione Cliniche mediche (superficie lorda di circa 8.500 mq). L'edificio assolverà la totalità delle funzioni didattiche dei due corsi di Laurea magistrale (Medicina e Chirurgia e Medicine and Surgery, quest'ultimo impartito totalmente in lingua inglese), nonché la totalità delle funzioni necessarie alle attività amministrative della Facoltà e dei Dipartimenti.

Alla Prefettura di Milano si è riunito il tavolo per la sicurezza dei commercianti, tema caldo soprattutto nel periodo di acquisti natalizi. Presenti l'assessore regionale al Commercio, Turismo e Servizi Giovanni Bozzetti, il prefetto di Milano Gian Valerio Lombardi e i rappresentanti delle Forze dell'ordine, di Confcommercio e Confesercenti. A Bozzetti abbiamo chiesto allora quali sono le iniziative in programma.

(AUDIO)

Semplificazione normativa, coinvolgimento di tutti gli stakeholders che hanno a che fare con l'ambiente, compreso il mondo agricolo e chi si occupa della gestione del territorio e della tutela ambientale, anche in ottica regolatoria, funzione tipica degli Enti parco. Poggia su questi capisaldi la messa a punto di un "fronte comune" per prevenire e, quindi, contrastare tutte le specie di reati ambientali, a partire da quelli più circoscritti, che minano le sorti del nostro territorio. E' quanto hanno sottolineato ieri a Lecco, gli assessori regionali all'Ambiente, Energia, Reti, Sistemi Verdi e Paesaggio Leonardo Salvemini e all'Agricoltura Giuseppe Elias, intervenendo al convegno di apertura delle 'Giornate dell'ambiente e dell'energia', organizzate, con il contributo della Camera di Commercio e della Procura della Repubblica, presso il Tribunale di Lecco.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.