Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Il Cal, Consiglio della Autonomie Lombarde, ha formalizzato alla Giunta regionale la proposta di riordino delle province lombarde. Chiesta una deroga per Monza, Sondrio e Mantova, si prevede l’accorpamento per Como-Lecco-Varese e per Lodi e Cremona. «Abbiamo un paio di settimane per lavorare e le sfrutteremo fino in fondo per trovare la migliore soluzione» - ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni - «Esamineremo le loro proposte il Governo ha stabilito dei criteri rigidissimi ma è chiaro che un territorio come la Lombardia ha delle esigenze particolari». Formigoni ha sottolineato che chiederà «un ulteriore incontro al ministro Patroni Griffi» per discutere sul riordino.

A Palazzo PireIli il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, ha incontrato i membri del Comitato Direttivo della Comunità di lavoro Regio Insubrica. Costituita nel 1995 a Varese, la Comunità di lavoro Regio Insubrica è una associazione alla quale partecipano Canton Ticino, Province di Como, Lecco, Varese, Novara e Verbano-Cusio-Ossola, che si occupa di promuovere la cooperazione transfrontaliera. Gli abbiamo chiesto gli obiettivi del confronto

(AUDIO)

Centinaia di nonni e nipoti sono saliti ieri sul belvedere più alto d'Italia, il 39° e ultimo piano di Palazzo Lombardia per godersi una vista straordinaria, ascoltare musica dal vivo e scattare foto. Il presidente della Regione, Roberto Formigoni, ha fatto loro una breve visita, per portare il suo saluto e i suoi auguri 'a tutti i nonni, veri e propri nostri angeli custodi e a tutti i nipoti, quelli accorsi qui nonostante lo sciopero dei mezzi pubblici e tutti gli altri di Lombardia'.

Regione Lombardia e Lombardia Informatica lanciano un bando da 160.000 euro per favorire la diffusione nelle scuole lombarde della Carta regionale dei servizi (Crs) come strumento di identificazione per l'accesso ai servizi online. In questo modo 65 Istituti scolastici e 15 società produttrici di software potranno beneficiare di un finanziamento per integrare il servizio di autentificazione del cittadino nei portali scuola-famiglia.

'La cooperazione è un elemento importante della politica internazionale. Lo ha sottolineato il presidente Napolitano nel suo messaggio al Forum di Milano, che si è concluso ieri. Ne è ben convinta Regione Lombardia, che negli ultimi dieci anni ha sostenuto 647 progetti investendo 55 milioni e sviluppando una fitta rete di relazioni diplomatiche e istituzionali con Governi di Regioni e Paesi in tutto il mondo'. E' quanto sottolinea il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni.

Regione Lombardia revocherà il contributo a suo tempo concesso all'Asilo Mariuccia e si costituirà parte civile, con la richiesta di risarcimento danni. Lo annuncia il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni, che oggi sottoporrà alla Giunta la proposta per la formalizzazione ufficiale.

Regione Lombardia ha firmato con Trenord, l'azienda del trasporto ferroviario locale, il nuovo contratto di servizio. Prevede un investimento di 225 milioni in tre anni destinati all'acquisto di 23 treni nuovi e al rinnovamento di altri 7 già presenti. Il contratto resterà in vigore fino al 2014, dopo di che si aprirà la gara per l'appalto successivo. L'assessore alle Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo

(AUDIO)

A tutti i 157 lavoratori dei treni notte coinvolti nella 'questione Wagon Lits' è stata offerta una concreta opportunità di ricollocazione almeno fino al 31 dicembre 2013 (data di scadenza dell'appalto Wagon). Lo ha confermato nell'aula del Consiglio regionale l'assessore alla Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo, rispondendo a un'interrogazione di Sel, spiegando anche che si è proceduto tramite 'selezioni preventiva, chiamata diretta o percorsi formativi anche in grado di chiarire il possibile sbocco occupazionale più adeguato'. 'Dei 157 lavoratori interessati - ha spiegato Cattaneo - 119 hanno quindi aderito all'opportunità loro offerta, mentre i 38 restanti hanno rifiutato la proposta di ricollocamento'.

concreta opportunità di ricollocazione almeno fino al 31 dicembre 2013 (data di scadenza dell'appalto Wagon). Lo ha confermato nell'aula del Consiglio regionale l'assessore alla Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo, rispondendo a un'interrogazione di Sel, spiegando anche che si è proceduto tramite 'selezioni preventiva, chiamata diretta o percorsi formativi anche in grado di chiarire il possibile sbocco occupazionale più adeguato'. 'Dei 157 lavoratori interessati - ha spiegato Cattaneo - 119 hanno quindi aderito all'opportunità loro offerta, mentre i 38 restanti hanno rifiutato la proposta di ricollocamento'.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.