Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

La Giunta regionale, su proposta dell'assessore alla Famiglia Conciliazione, Integrazione e Solidarietà sociale, Giulio Boscagli, ha approvato lo stanziamento di 300.000 euro per compartecipare, con Fondazione Cariplo (che mette a disposizione 700.000 euro), alla realizzazione della seconda annualità di tre progetti dedicati al reinserimento dei detenuti nelle province di Milano, Brescia e Como.  "Grazie a questo rifinanziamento - spiega Boscagli – potranno proseguire i progetti di reinserimento già avviati per le persone sottoposte a provvedimenti dell'autorità giudiziaria. Un ulteriore sforzo economico messo in campo per garantire un riscatto a chi ha pagato il proprio debito con la giustizia e a chi è soggetto situazioni di particolare fragilità sociale". "Uno degli aspetti qualificanti - aggiunge l'assessore - è il raccordo degli interventi all'interno del carcere con il territorio. È importante elaborare e sostenere progetti finalizzati a rafforzare la funzione educativa e di accompagnamento per favorire i percorsi di inclusione sociale dei detenuti in uscita e per sostenere le loro famiglie che spesso, dopo un periodo difficile, hanno bisogno di ritrovare una rete sociale".

Migliaia di bambini delle scuole lombarde hanno festeggiato la centesima adesione a Expo 2015 – l'Indonesia - alla presenza del presidente della Regione Lombardia Roberto Formigoni e degli assessori regionali all'Istruzione, Formazione e Cultura Valentina Aprea e allo Sport e Giovani Luciana Ruffinelli. Alle 100 classi che hanno partecipato è stato consegnato un germoglio da fare crescere insieme ai preparativi per Expo. Ascoltiamo l'assessore Aprea...

-    Audio -

Partono questo mese i 4 nuovi gruppi di lavoro dedicati al turismo, alla filiera agroalimentare, all'occupazione e al capitale umano, alla cultura. Così l'Expo del 2015 - a 939 giorni dall'apertura - si prepara, coinvolgendo fattivamente tutti gli attori del Patto per lo sviluppo, cioè delle realtà economiche e sociali del sistema lombardo. È questo l'annuncio che ha fatto il presidente della Regione Lombardia e commissario generale di Expo 2015, Roberto Formigoni, in occasione dell'incontro svoltosi a Palazzo Lombardia. A coordinare i lavori della giornata è stato il sottosegretario del presidente per l'Aght: bold;">
Partono questo mese i 4 nuovi gruppi di lavoro dedicati al turismo, alla filiera agroalimentare, all'occupazione e al capitale umano, alla cultura. Così l'Expo del 2015 - a 939 giorni dall'apertura - si prepara, coinvolgendo fattivamente tutti gli attori del Patto per lo sviluppo, cioè delle realtà economiche e sociali del sistema lombardo. È questo l'annuncio che ha fatto il presidente della Regione Lombardia e commissario generale di Expo 2015, Roberto Formigoni, in occasione dell'incontro svoltosi a Palazzo Lombardia. A coordinare i lavori della giornata è stato il sottosegretario del presidente per l'Attuazione del programma ed Expo 2015 e vice commissario generale per Expo 2015, Paolo Alli. Presenti anche l'assessore Luciana Ruffinelli, i sottosegretari Alberto Cavalli e Massimo Zanello e la delegata Monica Guarischi.

L'assessore al Commercio, Turismo e Servizi della Regione Lombardia, Margherita Peroni, ha presieduto la riunione dell'Osservatorio regionale del Commercio. In discussione i dati riguardanti l'andamento dei consumi, la situazione del settore e la sperimentazione delle vendite promozionali nel periodo antecedente i saldi. Ecco quanto è emerso dal tavolo...

-    Audio
   

È tutto, grazie per l’ascolto