Bentrovati a questo nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

La Tangenziale Est Esterna di Milano sarà aperta entro la primavera del 2014, e l'intera opera sarà conclusa in tempo per l'Expo del 2015. Lo ha annunciato l'assessore alle Infrastrutture e Mobilità di Regione Lombardia Maurizio Del Tenno che ieri ha visitato il cantiere della Teem, partendo dal campo base di Truccazzano. “Il cantiere procede a pieno ritmo con operai al lavoro anche nel mese di agosto. - ha commentato Del Tenno. - In pochi anni la Lombardia cambierà volto e muoversi sarà sempre più semplice e adeguato alle esigenze del mondo economico lombardo”. Lo stato dei lavori dell'Arco Teem è oggi al 40% della sua realizzazione. Entro dicembre, grazie ai 330 milioni di euro previsti dal Governo nel 'Decreto del fare', sarà possibile arrivare al closing  finanziario dando nuovo slancio all'opera.

Si terrà nei giorni di mercoledì 21, giovedì 22 e venerdì 23 prossimi il Trittico lombardo: tre giorni delle tre tradizionali gare ciclistiche estive. Si partirà mercoledì 21 da Lissone con la 67a Coppa Ugo Agostoni, si approderà poi a Legnano giovedì 22 per la 95a Coppa Bernocchi e venerdì 23 il gran finale tra Varese e Campione d'Italia con la 93a Tre Valli Varesine. Un appuntamento storico e tradizionale, come ribadito dall’assessore regionale allo Sport Antonio Rossi.

(AUDIO)

"Regione Lombardia è al lavoro per realizzare una moderna ed inedita mappa in 3D del proprio  sottosuolo. Uno strumento avveniristico con enormi potenzialità sia per lo sfruttamento sostenibile delle risorse, sia ai fini di pianificazione e protezione civile". Sono le parole dell'assessore al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo della Regione Lombardia Viviana Beccalossi, illustrando l'accordo con il Cnr, il Consiglio nazionale delle ricerche, Istituto di geologia ambientale e geoingegneria, nell'ambito del progetto europeo 'Geomol', finanziato dalla Giunta regionale con 70.000 euro.  Il progetto, capofila la Regione Baviera, ha come obiettivo la realizzazione di modelli geologici tridimensionali per alcune aree pilota a ridosso delle Alpi, coinvolgendo Germania, Francia, Svizzera, Austria e Slovenia. Le nuove mappe permetteranno di migliorare la conoscenza delle riserve idriche, la comprensione dei comportamenti dei terremoti, le possibilità di sfruttamento dell'energia geotermica.

Ed è tutto. Grazie per l’ascolto.