Bentrovati a questo nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Partono il 2 settembre i corsi del progetto “Difesa in Rosa”. Otto lezioni gratuite, per le donne dai 16 anni in su: una delle iniziative che Regione Lombardia mette in campo per combattere il fenomeno della violenza sulle donne. Le lezioni si terranno due volte alla settimana in tutti i capoluoghi di provincia. Ma parlando di questa iniziativa, l'assessore alla Casa, housing sociale e pari opportunità Paola Bulbarelli ha lanciato un allarme per quanto riguarda la scarsa diffusione dei centri antiviolenza sul territorio regionale. Sentiamola.

(AUDIO)

"Questi sono gli evidenti risultati della politica delle tasse imposta dal Governo Monti, che è anche responsabile dell'interruzione della legge delega sul federalismo fiscale approvata dal Governo Berlusconi".  Così commenta Mario Mantovani, vice Presidente della giunta Regionale, la notizia che la Lombardia, unica regione italiana che figurava nell'elenco, non rientra più tra le prime 100 più competitive d'Europa. "Se anche la nostra Regione, che è sempre stata uno dei motori trainanti per l'economia del nostro Paese, - sottolinea il vice Presidente di Regione Lombardia - segna il passo a livello Europeo è un altro pericoloso segnale d'allarme che richiama tutti ad intervenire con provvedimenti tempestivi ed immediatamente efficaci. Confido molto nella capacità di ripresa degli imprenditori Lombardi, ai quali sono certo 'Expo 2015' darà loro una sana boccata d'ossigeno".

"Buona idea quella di aprire il Belvedere Jannacci di Palazzo Pirelli al pubblico e ai turisti affinché chiunque voglia possa godersi la vista di Milano e di una buona parte di Lombardia da una prospettiva affascinante". Cristina Cappellini, assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia, rilancia la proposta che le era stata girata attraverso i social network. "Bisognerà capire bene la fattibilità del progetto e come superare eventuali difficoltà logistiche - precisa Cristina Cappellini - ma l'idea mi piace. Ammetto di averci già pensato in occasione dell'intitolazione del Belvedere di Palazzo Pirelli a Enzo Jannacci e della serata-concerto in memoria dell'artista milanese che la Regione ha organizzato al trentanovesimo piano di Palazzo Lombardia il 3 giugno scorso". "Rendere più accessibili i due Belvedere- conclude il responsabile delle Culture lombarde - permetterebbe di ammirare Milano in una dimensione inedita e nello stesso tempo aumentare il turismo e il conseguente indotto economico in città".

"La scomparsa di Luigi Lucchini lascerà un grande vuoto in tutta la comunità bresciana. Una persona intelligente e capace, un imprenditore protagonista assoluto, per anni, del settore della siderurgia italiana".  Così Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo, ricorda Luigi Lucchini, morto oggi a Brescia. "Da bresciana e da rappresentante delle istituzioni - conclude Viviana Beccalossi - ho potuto constatare anche di persona la passione e l'impegno che hanno sempre caratterizzato la sua attività".

Ed è tutto. Grazie per l’ascolto.