Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Innovazione e concretezza. Sono queste le parole chiave dell'azione di governo che il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni ha illustrato ieri durante la seduta del Consiglio regionale dedicata alla presentazione del programma di legislatura. Tre le priorità che il governatore ha voluto sottolineare con particolare evidenza nel corso del suo lungo e articolato intervento di fronte all'Assemblea: combattere la crisi economica, introducendo misure per il sostegno delle imprese e dell'occupazione; contrasto della criminalità, per garantire trasparenza e correttezza nei procedimenti amministrativi e riduzione dei costi della politica. Sentiamo il presidente Maroni

(AUDIO)

Si avvicina la soluzione del contenzioso che da diversi mesi vedi protagonisti gli inquilini degli stabili milanesi da via Adige 3 a via Mantova 2. L'Asl, infatti, proprietaria degli alloggi in cui vivono, nei mesi scorsi ha comunicato di non voler prorogare i contratti di affitto. L'assessore regionale alla Casa, Housing sociale e Pari opportunità Paola Bulbarelli nel pomeriggio di ieri ha quindi voluto incontrare il comitato, per capire di persona come stanno realmente le cose. Le case in questione fanno parte di un gruppo di 183 appartamenti (altri si trovano in via Casati, Tanaro e Ponte Nuovo, sempre a Milano) che l'Asl ha ereditato agli inizi degli anni '60, per poi affittarle a persone in difficoltà economiche. Dopo l'improvvisa decisione dell'Ente, Regione Lombardia e Aler Milano hanno studiato una convenzione, tramite la quale l'Asl avrebbe ceduto in comodato gli appartamenti all'Aler che, a sua volta, avrebbe poi provveduto alla loro sistemazione e a ri-affittarli a chi attualmente li abita. A oggi, però, la convenzione non è ancora stata sottoscritta.

Regione Lombardia apre i propri spazi allo sport e alla solidarietà. Per il secondo anno, infatti, è stato allestito, nella piazza coperta più grande d'Europa, piazza Città di Lombardia, il 'Marathon Village', lo spazio espositivo che, da oggi, fino all'inizio della 'SuisseGas MilanoCity Marathon', in programma domenica 7 aprile a Milano, ospiterà le charity e le aziende partner della manifestazione e dove gli atleti potranno ritirare il loro pettorale e pacco gara. Il villaggio si sviluppa su un'area di oltre 1.900 metri quadri con gli stand di 140 Charity, gli sponsor e le vetrine di altre manifestazioni sportive mondiali. All'interno anche un'area conferenze, dove, nel corso della tre giorni, si terranno diversi eventi collaterali. Al termine della presentazione l'area conferenze è stata intitolata al cantautore Enzo Jannacci, recentemente scomparso, e all'assessore Rossi è stata donata una maglietta con la frase 'El purtava i scarp de tennis'.

Sono 40 le idee progettuali di giovani designer emergenti selezionate nell'ambito dell'ediz difficoltà economiche. Dopo l'improvvisa decisione dell'Ente, Regione Lombardia e Aler Milano hanno studiato una convenzione, tramite la quale l'Asl avrebbe ceduto in comodato gli appartamenti all'Aler che, a sua volta, avrebbe poi provveduto alla loro sistemazione e a ri-affittarli a chi attualmente li abita. A oggi, però, la convenzione non è ancora stata sottoscritta.

Regione Lombardia apre i propri spazi allo sport e alla solidarietà. Per il secondo anno, infatti, è stato allestito, nella piazza coperta più grande d'Europa, piazza Città di Lombardia, il 'Marathon Village', lo spazio espositivo che, da oggi, fino all'inizio della 'SuisseGas MilanoCity Marathon', in programma domenica 7 aprile a Milano, ospiterà le charity e le aziende partner della manifestazione e dove gli atleti potranno ritirare il loro pettorale e pacco gara. Il villaggio si sviluppa su un'area di oltre 1.900 metri quadri con gli stand di 140 Charity, gli sponsor e le vetrine di altre manifestazioni sportive mondiali. All'interno anche un'area conferenze, dove, nel corso della tre giorni, si terranno diversi eventi collaterali. Al termine della presentazione l'area conferenze è stata intitolata al cantautore Enzo Jannacci, recentemente scomparso, e all'assessore Rossi è stata donata una maglietta con la frase 'El purtava i scarp de tennis'.

Sono 40 le idee progettuali di giovani designer emergenti selezionate nell'ambito dell'edizione 2012 del Bando “Decò ter” promosso da Regione Lombardia con il supporto di Finlombarda. Grazie alla collaborazione di imprese lombarde, le idee creative sono state tradotte in prototipi che saranno presentati per la prima volta in una mostra collettiva all'interno dell'evento Hybrid Architecture & design di Interni, che si terrà dall'8 al 21 aprile presso l'Università degli Studi di Milano in occasione del Fuorisalone 2013. “Design e innovazione sono i punti di forza dell'economia regionale”, sottolinea l'assessore al Commercio, turismo e terziario, Alberto Cavalli

(AUDIO)

'Le Imprese culturali e creative sono un elemento strategico per la crescita e la competitività del nostro territorio. È per questo che il mio Assessorato si pone il preciso obiettivo di sostenerle concretamente con diverse iniziative, come la promozione e il coordinamento del progetto europeo 'Creative Companies in Alpine Space''. Lo ha detto l'assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia Cristina Cappellini, presentando i 'Creative Camp Lombardia'.  La manifestazione sarà coordinata dal Politecnico di Milano e sarà ospitata al Campus Bovisa del Politecnico, alla Triennale di Milano e presso le sedi degli hub ComoNext, LEOHub e Incubatore d'Impresa Valcamonica.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.