Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Mettere in affitto le tantissime  case non vendute dalle imprese edili in crisi. E ancora: 500  milioni per abbattere i debiti dei Comuni nei confronti delle  aziende.  E, infine, moratoria di tre anni per le procedure  burocratiche in capo alle aziende. Sono le tre proposte  concrete e innovative che il presidente della Regione  Lombardia, Roberto Maroni, ha presentato ieri  mattina a  Palazzo Turati in occasione dell’incontro dal titolo ’Oltre  Milano: idee e proposte per la citta’

"Un governo in fretta per ripartire", è la richiesta delle imprese che arriva da Milano, in occasione del convegno "Idee e proposte per la città di domani" in Camera di Commercio. A intervenire anche il presidente della Lombardia, Roberto Maroni, che non vede la nascita di un nuovo governo a breve...

-    Audio –

La creazione di un circuito  culturale lombardo che possa far conoscere sempre piu’ e  sempre meglio i tesori di cui la nostra Regione e’ ricca.  Questa l’idea lanciata dagli assessori regionali Viviana  Beccalossi (Territorio e Urbanistica), Simona Bordonali  (Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione), Cristina  Cappellini (Culture, Identita’ e Autonomie) e Claudia Terzi  (Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile) al termine della  visita al Museo di Santa Giulia.  Si e’ aperta, dunque, con una tappa culturale la prima giunta  itinerante convocata nella citta’ della Leonessa dal  presidente, Roberto Maroni.  ’Un sito archeologico troppo bello - hanno concordato gli  assessori regionali - perche’ non venga fatto conoscere non solo ai lombardi. Per questo vogliamo studiare ’pacchetti  chiavi in mano’ da proporre a chi viene in Lombardia’.  L’idea e’ di lanciare veri e propri itinerari, magari anche  di piu’ giorni e lungo direttrici precise.

Roberto Maroni e’ al lavoro per  riformare le Aler, le aziende lombarde per l’edilizia  residenziale. Lo ha annunciato lo stesso presidente della  giunta regionale intervenendo questa mattina a un convegno  organizzato dalla Camera di Commercio e dedicato al futuro di  Milano.  ’Ho preso la decisione di riformare il sistema delle 13  Aler lombarde’, ha detto Maroni che potra’ sfruttare
l’occasione rappresentata dalla scadenza dei consigli di  amministrazione in calendario per il prossimo 23 aprile. Nel  corso del suo intervento, Maroni ha tra l’altro chiarito che  dal suo punto di vista il bisogno abitativo e’ quello piu’  urgente da soddisfare.

È tutto, grazie per l’ascolto