Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Mettere in affitto le tantissime case non vendute dalle imprese edili in crisi. E ancora: 500 milioni per abbattere i debiti dei Comuni nei confronti delle aziende. E, infine, moratoria di tre anni per le procedure burocratiche in capo alle aziende. Sono le tre proposte concrete e innovative che il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, ha presentato in occasione dell'incontro dal titolo 'Oltre Milano: idee e proposte per la città di domani' organizzato dalla Camera di commercio di Milano. bisogno più urgente da soddisfare è, per Maroni, quello abitativo. Il presidente è al
lavoro per riformare le Aler, le aziende lombarde per l'edilizia residenziale: 'Ho preso la decisione di riformare il sistema delle 13 Aler lombarde', ha annunciato. L'occasione è rappresentata dalla scadenza dei consigli di amministrazione in calendario per il prossimo 23 aprile.

A margine del convegno  "Oltre Milano, idee e proposte per la città di domani" in Camera di Commercio il presidente della Regione e segretario della Lega Nord, Roberto Maroni, è tornato a ribadire la sua posizione e quella del suo partito sull'elezione del nuovo capo dello Stato. Il 18 aprile anche Maroni sarà a Roma per il voto e nei giorni scorsi ha incontrato il segretario del Pd Pierluigi Bersani

(AUDIO)

La creazione di un circuito culturale lombardo che possa far conoscere sempre più e sempre meglio i tesori di cui la nostra Regione è ricca. Questa l'idea lanciata dagli assessori regionali Viviana Beccalossi (Territorio e Urbanistica), Simona Bordonali (Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione), Cristina Cappellini (Culture, Identità e Autonomie) e Claudia Terzi (Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile) al termine della visita al Museo di Santa Giulia. Si è aperta con una tappa culturale la prima giunta itinerante convocata proprio nella città della Leonessa dal presidente, Roberto Maroni. Sulla scorta dei risultati positivi ottenuti dal patto per la sicurezza sottoscritto tra l'allora ministro dell'Interno Roberto Maroni e il sindaco di Brescia Adriano Paroli, Brescia sarà il primo capoluogo lombardo in cui verranno realizzati nuovi interventi sperimentali in materia di sicurezza urbana.

Dimenticare l'ultimo anno e mezzo 'durante il quale a leggere i giornali sembrava che nella sanità lombarda andasse tutto male' e 'voltare pagina' perché 'dobbiamo essere orgogliosi di quello che abbiamo realizzato anche e soprattutto grazie alla grande professionalità dei medici e degli operatori'. E' questo il messaggio che il vice presidente e assessore alla Salute di Regione Lombardia, Mario Mantovani, ha lanciato intervenendo al terzo Congresso delle Federazione regionale Cisl Medici della Lombardia.

L’assessore alla Formazione e lavoro, Valentina Aprea è intervenuta sabato alla 31° edizione della marcia delle scuole cattoliche “Andemm al domm”. Ha letto un messaggio del presidente Maroni e ribadito l’impegno della Regione per attuare la parità scolastica, per quanto di sua competenza. Sentiamo

(AUDIO)

L'assessore regionale Viviana Beccalossi, è intervenuta a Brescia alla presentazione dell'accreditamento, da parte della Regione Lombardia e della Asl di Brescia, alla Fondazione Ant Onlus, ente erogatore di cure palliative. 'Grazie a tutti i volontari  -ha detto Viviana Beccalossi - per l'impegno che dedicano alle famiglie di quelle persone che hanno bisogno di aiuto e sostegno in un momento difficile della loro vita. Durante l'incontro,  l'assessore Viviana Beccalossi ha sottolineato come i quasi 4.000 pazienti assistiti ogni giorno da Ant in 9 regioni italiane trovino nei volontari di questa Onlus qualcosa che va oltre al sostegno sanitario.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.