Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

"Il successo dell'Expo del 2015 passa da un cambio di mentalità. Bisogna cioè passare dalle parole ai fatti, perché il tempo delle chiacchiere e delle supposizioni è finito". L'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, intervenendo su delega del presidente della Regione alla presentazione della gara internazionale per la progettazione del Padiglione Italia, torna dunque a chiedere a gran voce al Governo "una legge e poteri speciali". "Con gli strumenti a disposizione - ha detto - si è già fatto tantissimo. Ora bisogna definitivamente svoltare e concentrarsi sull'avvio delle opere. Expo ha bisogno che questi poteri vengano conferiti prestissimo per consentire al commissario di intervenire il prima possibile". Alla cerimonia era presente anche l'assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Lavoro.

Dopo i rilievi effettuati dall'Arpa Lombardia, che hanno permesso di accertare che la patina visibile sulle acque del Lago d'Iseo non è causata da alghe, l'assessore regionale all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile chiede chiarezza.  "Come ci ha spiegato Arpa stamani, non risulta nulla di anomalo rispetto alle analisi condotte - spiega -. È però esclusa anche la presenza di alghe. Oggi sono previste ulteriori azioni ispettive sugli scarichi privati e pubblici, mentre lunedì ci saranno ulteriori approfondimenti in acqua". "Evitiamo allarmismi, che non aiutano a capire cosa sta succedendo - prosegue l'assessore – ma è necessario stare all'erta, intervenendo tempestivamente per garantire il funzionamento degli strumenti di monitoraggio. Certo è che, se non si tratta di un problema legato alle alghe, come ipotizzato inizialmente da qualcuno, voglio vederci chiaro. Proprio per questo ho chiesto ad Arpa di tenerci costantemente informati sui risultati delle analisi, in modo da poter intervenire in maniera opportuna e senza ritardi"

Si svolgerà in Lombardia a Castione della Presolana, in provincia di Bergamo, il 45° campionato italiano a squadre di scacchi in programma dal 27 aprile al 1 maggio. "Si tratta di un gioco che coinvolge sempre più giovani" racconta l'assessore regionale allo Sport, Antonio Rossi...

-    Audio –

"In una congiuntura economica caratterizzata da un calo dei consumi interni e da una crescita dell'export, solo i prodotti d'eccellenza reggono al mercato e rappresentano, come nel caso del settore agroalimentare, una vera opportunità per la nostra economia". Lo ha detto l'assessore all'Agricoltura della Regione Lombardia, intervenendo oggi, a Desenzano del Garda (Bs), all'Assemblea generale del Consorzio Grana Padano, con l'assessore regionale al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo.  "La nostra agricoltura non ha bisogno di mediazioni, per emergere sui mercati - ha sottolineato l'assessore – quanto piuttosto di essere rappresentata, per le sue 'specificità', in forma coordinata dai territori che costituiscono la  Macroregione del Nord". "Per questo - ha aggiunto – ci impegneremo per valorizzare i nostri prodotti di eccellenza e tutelarli. Il dialogo con l'Europa deve essere chiaro e determinato e sarà il focus sul quale ci concentreremo: l'obiettivo è garantire trasparenza e chiarezza verso il consumatore".  

È tutto, grazie per l’ascolto