Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

È degli studi italiani Nemesi & Partners, Proger e Bms progetti il concept vincitore del concorso internazionale per la progettazione del Padiglione Italia di Expo Milano 2015. Il progetto - frutto del raggruppamento di studi di Roma, Pescara e Milano - ha sbaragliato la concorrenza di altri 67 provenienti da ogni parte del mondo. Il concept interpreterà l'espressione della cultura italiana e si svilupperà su 12 mila metri quadrati. L'assessore regionale alle Infrastrutture e mobilità, Maurizio del Tenno...  

-    Audio –

Saranno 150 i partecipanti che, dal 27 aprile al 1 maggio prossimo, a Bratto (Castione della Presolana/Bg) si sfideranno alla 45a finale del Campionato Italiano a squadre master e femminile di Scacchi. L'evento, patrocinato da Regione Lombardia, è stato presentato ieri a Palazzo Pirelli dall'assessore regionale allo Sport e Politiche per i giovani. Oltre all'assessore regionale erano presenti, fra gli altri, l'assessore alle Attività produttive, Turismo, Attività giovanili e Politiche montane della Provincia di Bergamo, l'assessore alla Solidarietà sociale, Famiglia, Cultura, Istruzione e Pari opportunità di Castione della Presolana e il presidente del Comitato regionale lombardo Scacchi.

Affrontare il tema delle smart cities significa "pensare a soluzioni intelligenti a problemi di scala urbana, metropolitana, territoriale, per migliorare la qualità della vita anche attraverso l'utilizzo di un insieme di tecnologie, di applicazioni e di modelli di integrazione e inclusione". Lo ha detto l'assessore alle Attività produttive, Ricerca e Innovazione di Regione Lombardia, intervenendo, ieri  mattina, in rappresentanza del presidente di Regione Lombardia, al forum dal titolo 'Public Hearing: Verso Milano Smart Cities', ospitato presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci. "Si tratta - ha aggiunto l'assessore - di guardare con favore alla nascita di nuovi prodotti, di processi e servizi, per aumentare la competitività delle imprese, utilizzando anche i vantaggi offerti dalle tecnologie Ict. A questi elementi si unisce quello, che sta a cuore a tutti noi, della sostenibilità ambientale, che interessa i settori della sicurezza del territorio, del waste management, delle smart grids e di una gestione attenta delle risorse idriche così come di un'architettura sostenibile dei trasporti e della mobilità in generale".

È tutto, grazie per l’ascolto