Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Le imprese chiedono alla Regione un accesso al credito più facile e un sostegno alla crescita della competitività per il sistema imprenditoriale lombardo. Lo hanno fatto nell'incontro organizzato da Rete imprese Italia Lombardia con il presidente della Regione Roberto Maroni. Una richiesta di attenzione meritata, secondo il governatore, e a cui la Regione sta già rispondendo. Sentiamo il presidente Maroni ai nostri microfoni.

-    Audio -

Dopodomani, mercoledì 4 dicembre, partirà il nuovo progetto dell'assessore alle Culture, Identità e Autonomie di Regione Lombardia Cristina Cappellini, volto a intensificare ancora di più l'importante rapporto con tutto il territorio lombardo. Nello specifico si tratta di una serie di incontri nelle Sedi territoriali regionali (Ster), per confrontarsi con i rappresentanti delle associazioni culturali e delle Istituzioni locali e fare il punto su quanto realizzato dall'Assessorato in questi 9 mesi di lavoro.L'iniziativa partirà dalla Sede di Cremona, con cui, tra l'altro, saranno collegate le sedi di Bergamo, Lodi, Mantova e Pavia.
I successivi incontri saranno: giovedì 5 dicembre a Milano, presso Palazzo Pirelli (con videoconferenza aperta alle Sedi delle province di Brescia e Monza e Brianza) e giovedì 12 a Varese (in collegamento con Como, Lecco e Sondrio). Tutte e tre gli incontri avranno inizio alle ore 11. Durante gli incontri, inoltre, l'assessore presenterà il Fondo di rotazione per gli immobili di valore storico e architettonico; il bando per le imprese culturali e creative; il Fondo di rotazione per le sale dello spettacolo; il bando e lo sportello di Lombardia Film Commission, per incrementare le produzioni cinematografiche sul territorio.
 
Si terrà a Lodi, giovedì 5 dicembre, il terzo appuntamento degli 'Stati generali dell'ambiente', organizzati dall'Assessorato all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile di Regione Lombardia. "Dopo Bergamo, lo scorso 7 ottobre, e Brescia, il 20 novembre, ora tocca a Lodi - spiega l'assessore regionale Claudia Maria Terzi -. Questo appuntamento fa parte di una lunga serie: fino all'estate del 2014 saremo impegnati a raccogliere le istanze dei territori, coinvolgendo nel tour sia il livello politico che i funzionari regionali. Da Lodi abbiamo ricevuto 60 adesioni e molti stanno ancora arrivando. La convocazione è stata inviata nelle scorse settimane a Istituzioni pubbliche e private, associazioni ed Enti locali della provincia di Lodi. A tutti abbiamo chiesto di compilare dei moduli per segnalare le loro istanze: problemi, indicazioni, progetti. In molti hanno accolto l'invito, preparando dei veri e propri dossier, permettendoci di costruire una mappa delle necessità del territorio".

Il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni e l'assessore alle Infrastrutture e Mobilità Maurizio Del Tenno parteciperanno dopodomani, mercoledì 4 dicembre, in occasione della Festa di Santa Barbara, alla cerimonia per l'abbattimento del diaframma della Canna Est della Galleria del Morazzone (Autostrada A8 - Uscita Gazzada Schianno).

L'assessore al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo della Regione Lombardia Viviana Beccalossi interverrà domani, martedì 3 dicembre, al convegno 'Revisione della legge regionale per il governo del territorio 12/05. Problemi, interrogativi, ipotesi', organizzato dall'Istituto nazionale di urbanistica.

L'assessore al Commercio Turismo e Terziario di Regione Lombardia Alberto Cavalli, parteciperà domani, martedì 3 dicembre, a Monza, alla conferenza stampa sugli interventi economici a sostegno imprese del commercio interessate da lavori di pubblica utilità. Si tratta di un'iniziativa che Regione Lombardia ha proposto ai Comuni capoluogo di Provincia con più di 100.000 abitanti, stanziando un ammontare complessivo di 500.000 euro (100.000 euro per il Comune di Monza; 250.000 euro per il Comune di Milano; 150.000 euro per il Comune di Brescia).

Il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni parteciperà domani, martedì 3 dicembre, all'evento Città della Salute, che si svolgerà a Sesto San Giovanni (Milano). Allo stesso evento parteciperanno il vice presidente e assessore alla Salute Mario Mantovani, il sindaco di Sesto San Giovanni Monica Chittò e l'architetto Renzo Piano.

"Le Guardie ecologiche volontarie (Gev) non sono solo amanti della natura, volontari che dedicano il proprio tempo alla difesa dell'ambiente, ma anche persone che desiderano conoscere e trasmettere le proprie conoscenze: le Gev fanno opera diffusa di educazione al rispetto del sistema ambientale". Così l'assessore regionale all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Maria Terzi, durante il suo intervento che ha chiuso il 'Seminario di aggiornamento dedicato alle Guardie ecologiche volontarie in materia di taglio boschi', oggi, a Palazzo Lombardia.

È tutto, grazie per l’ascolto