Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

In un'affollata platea di amministratori pubblici regionali, comunali della Val Seriana e della sanità locale il vice presidente e assessore alla Salute di Regione Lombardia Mario Mantovani è intervenuto a Torre Boldone (Bergamo) al convegno 'La rete ospedaliera in Valle Seriana. Presente e futuro'. I manager dell'Azienda ospedaliera hanno relazionato in merito al decimo rendiconto istituzionale dell'attività amministrativa e sanitaria dell’azienda ospedaliera Bolognini di Seriate, del quale fanno parte anche le strutture pubbliche di Piario, Alzano Lombardo e Gazzaniga. I numerosi relatori intervenuti hanno posto l'accento sulla necessità di eliporti ed elicotteri per garantire il pronto intervento nelle Valle in caso di emergenze. In proposito l'assessore alla Salute, ha spiegato che la sua attenzione è rivolta anche alla possibilità che gli elicotteri possano alzarsi in volo anche di notte per rispondere al bisogno di gravi emergenze.

Sono giunti al termine gli incontri nelle province lombarde organizzati per sensibilizzare i sindaci nel loro ruolo di responsabili della sicurezza del territorio. Gli appuntamenti sono stati voluti dall'Assessore alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione della Regione Lombardia Simona Bordonali per “diffondere e promuovere i contenuti della sicurezza, approfondendo il tema del ruolo e delle responsabilità del sindaco in caso di emergenze di protezione civile", così ha dichiarato Bordonali. Sentiamo l'assessore

(AUDIO)

Con la fine dei lavori della Palazzina 'F 1' e la conseguente consegna degli alloggi è terminata la fase 1 (detta 'della costruzione') del Contratto di quartiere di Lissone (Monza e Brianza). A consegnare le chiavi dei nuovi Appartamenti era presente ieri anche l'assessore regionale alla Casa, Housing sociale e Pari opportunità Paola Bulbarelli. "Questo è solo l'inizio di un intervento molto più ampio - ha detto l’asssessore -, che si propone di rispondere ai diversi bisogni della comunità locale. Un intervento al quale Regione Lombardia ha sempre creduto, arrivando a cofinanziare gran parte dei lavori per quasi 13 milioni di euro, su in totale di 15.574.500 euro. E' stato possibile raggiungere questi risultati, grazie alle importanti azioni preliminari di ascolto, partecipazione, rilevazione dei bisogni e delle diverse esigenze. Questo è il metodo che noi riteniamo vincente". Sono stati costruite 126 unità immobiliari (e altrettanti box) in 3 caseggiati.

La Giunta regionale ha approvato su proposta dell'assessore all'Agricoltura Gianni Fava, le misure a sostegno della ristrutturazione e riconversione dei vigneti per gli anni dal 2013/2014 al 2017/2018. Le misure sono previste dal Piano nazionale di sostegno, con lo Scopo, fra gli altri, di adeguare la produzione alle esigenze del mercato; ridurre i costi di produzione attraverso una progressiva sostituzione dei vigneti obsoleti con altri vigneti, che consentano di ottenere materia prima di buona qualità a prezzi competitivi e remunerativi per il viticoltore. Guardando le cifre, annualmente la misura finanzia la ristrutturazione di circa 450 ettari di vigneti sui circa 23.000 presenti in Lombardia, grazie a una dotazione finanziaria di circa 5 milioni di euro, su un totale di 10,8 milioni.

Da oggi e per tutto il periodo natalizio, saranno esposti nel foyer dell'Auditorium Testori di Palazzo Lombardia alcuni preziosi presepi provenienti dal Museo del Presepio di Dalmine (Bergamo). L'esposizione potrà essere ammirata, oltre che durante gli eventi già organizzati all'interno dell'Auditorium, anche in occasione di eventuali aperture straordinarie del Palazzo.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto