Bentrovati a questo nuovo appuntamento informativo, realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

"Questa è una giornata importante. Proseguiamo sulla strada della realizzazione dell'evento. Abbiamo di fronte una triplice sfida: fare le cose nei tempi e con i budget previsti; garantire il pieno rispetto della legalità per un Expo mafia free; evitare che l'enorme distesa che ospiterà la manifestazione sia un deserto.” Così oggi il governatore lombardo, Roberto Maroni, alla cerimonia di consegna dei Lotti a 26 tra Paesi partecipanti e Corporate participants a Expo 2015. Nel corso della cerimonia il Commissario di Expo, Giuseppe Sala, ha consegnato allo stesso Maroni, oltre che ai 26 partecipati, una zolla di terra, simbolo della presenza di Regione Lombardia all'evento. "La storia delle grandi opere in Italia - ha dichiarato Maroni - è stata spesso segnata da opere incompiute, fatte male e con spese lievitate. Noi vogliamo che Expo sia una inversione di rotta. Ci sono tutte le condizioni e le capacità perché questo avvenga".

Sempre in tema di Expo, si terrà domattina a Palazzo Lombardia l’incontro “500 giorni a Expo, nutrire il pianeta energia per la vita”. Un tavola rotonda con i maggiori esponenti coinvolti nella gestione dell’Esposizione Universale del 2015. Tra gli obiettivi dell’incontro: mostrare i progressi di Expo e le prospettive da qui ai prossimi 500 giorni di lavoro; promuovere l'evento come occasione globale che possa unire istituzioni, società civile e cittadini sul dibattito dei temi connessi all'alimentazione e allo sviluppo sostenibile. All’incontro parteciperanno, tra gli altri, il governatore lombardo, Roberto Maroni, il Commissario unico di Expo 2015, Giuseppe Sala, la presidente di Expo 2015, Diana Bracco, il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, e il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli.

E il governatore Maroni ha illustrato oggi alcune misure adottate dalla Giunta regionale in materia sanitaria. Tra queste: l’esenzione completa dei ticket sanitari sui farmaci per i cittadini lombardi con più di 65 anni e un reddito inferiore a 18mila euro; misura che entrerà in vigore nel 2014 e riguarderà 800 mila persone. Confermate, inoltre, le esenzioni per disoccupati, cassintegrati e minori di 14 anni, mentre viene prorogata a tutto il 2014 la sospensione dei ticket che avrebbero dovuto entrare in vigore su 55 tipi di interventi chirurgici. Sentiamo Maroni…

AUDIO

Appuntamento nella sede della Provincia di Mantova, domani, martedì 17 dicembre, alle 16.30, per gli assessori regionali alla Casa, Paola Bulbarelli, e all’Agricoltura, Gianni Fava, che incontreranno i sindaci dei comuni del Mantovano colpiti dal terremoto nel 2012. Sempre domani, in occasione dell’apertura straordinaria del Belvedere di Palazzo Lombardia per i 500 giorni a Expo 2015, sarà possibile ammirare in anteprima, dalle 18 alle 23, la mostra di presepi allestita nel foyer dell?Auditoirum Testori. Un’esposizione, in collaborazione con il Museo del Presepio di Dalmine, che sarà poi aperta al pubblico tutti i giorni dal 23 dicembre al 6 gennaio, dalle 12 alle 19, con ingresso gratuito.

È tutto, grazie per l’ascolto.