Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Marco Civoli e Sandro Mazzola per il calcio, ma anche Giacomo Agostini per il motociclismo e molti altri. Sono alcuni dei premiati dall'assessore regionale allo Sport Filippo Grassia alla cerimonia di consegna del riconosimento 'Sport Stile di Vita', ideato dalla Regione e alla sua prima edizione. Il premio è rivolto ad atleti, dirigenti o semplici appassionati, che hanno fatto della pratica sportiva un autentico stile di vita, spendendosi per trasmettere agli altri la stessa passione e il grande amore che li hanno sostenuti nell'affrontare i sacrifici, le fatiche e le sconfitte indispensabili per vincere sul campo e nella vita. Maria Chiara Grandis ha intervistato Grassia

-    Audio -

L'assessore alla Sanità della Regione Lombardia Mario Melazzini si è recato ieri in visita per la prima volta al nuovo ospedale di Bergamo. Melazzini ha incontrato il Collegio di direzione dell'ospedale e ha effettuato poi una visita ad alcuni reparti. "Come assessore alla Sanità - ha commentato - sono fiero di questa nuova struttura, che risponderà in maniera concreta e reale alla nuova domanda di salute, grazie all'altissima professionalità e alle alte specialità presenti all'interno dell'ospedale. Questa struttura si presenta come un modello efficace e funzionale, in grado di garantire una perfetta integrazione fra tutti gli specialisti operanti al suo interno".

La situazione attuale e le prospettive per il prossimo futuro della Fondazione regionale per la ricerca biomedica e del Nerviano medical sciences (Nms) - per quest'ultimo legate soprattutto al piano industriale e all'intesa con Unicredit per la ristrutturazione del debito - sono stati gli argomenti al centro di una riunione di lavoro che si è svolta a Palazzo Lombardia, alla quale hanno partecipato l'assessore regionale alla Sanità Mario Melazzini, i vertici dei due enti, la Rsu del Nerviano medical sciences e i rappresentanti di Finlombarda. Melazzini ha ribadito ancora una volta l'impegno di Regione Lombardia a valorizzare la Fondazione per la ricerca biomedica e, di conseguenza, il Centro di Nerviano, ricordando come sia necessario "avere piena consapevolezza dell'obiettivo comune, a cui tutti devono contribuire non tanto secondo una logica di sacrifici, ma di investimento per garantire l'oggi e lavorare sul domani del Centro". "Per questo - è stato l'appello di Melazzini - è necessario proseguire nelle trattative e arrivare a un quadro unitario tra azienda e lavoratori, per perfezionare il piano industriale".


È tutto, grazie per l’ascolto