Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

Da quest'anno i treni del servizio ferroviario regionale faranno meno 'vacanze estive': le riduzioni delle corse saranno infatti limitate a tre settimane (dal 4 al 25 agosto) e non a quattro, come era accaduto negli anni scorsi. Lo ha annunciato ieri l'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, presentando le novità dell'orario estivo, che entrerà in vigore il prossimo 9 giugno, durante la sua visita al nuovo centro manutentivo di Trenord a Camnago (MB), accompagnato dal presidente del Gruppo Fnm, dal presidente di Ferrovienord e dall'amministratore delegato di Trenord. Sentiamo Del Tenno
(AUDIO)

Fra le novità dell’orario estivo: il 9 giugno sarà attivata la nuova fermata di Pieve Emanuele sulla linea S13 (Milano Bovisa -Pavia): vi si fermeranno 72 treni, uno ogni 30 minuti, garantendo un collegamento di 12 minuti con la stazione di Milano Rogoredo e di 16 minuti con Pavia. Sulla linea S9 Saronno-Albairate il 22 giugno verrà invece aperta la nuova fermata di Cesano Groane dove si fermeranno 34 corse con una cadenza oraria.   

'Entro la fine di questo mese la Giunta della Regione Lombardia presenterà il testo del Progetto di Legge sulla ludopatia, in modo che in tempi rapidi il Consiglio regionale possa condividere e  approvare il provvedimento'. Lo ha detto l'assessore regionale al Territorio e Urbanistica Viviana Beccalossi, indicata dal presidente di Regione Lombardia per coordinare, assieme agli assessorati alla Famiglia, al Commercio e alla Sicurezza, l'iter della legge mirata a contrastare un fenomeno che in tutta Italia e in particolare in Lombardia sta diventando una vera piaga sociale. Tra i provvedimenti da inserire nel Progetto di Legge, il rafforzamento dei controlli da parte di Forze dell'ordine e Polizia locale, campagne e attività di informazione e prevenzione, le cure e il sostegno ai soggetti malati, la distanza delle sale slot da luoghi di culto, scuole, centri di aggregazione giovanile'.

Un workshop internazionale per la promozione del sistema turistico integrato dei laghi bergamaschi. Promosso da Regione Lombardia Assessorato al turismo e dalla Comunità montana laghi bergamaschi, si terrà dal 10 al 15 giugno proprio sulle sponde del Lago d’Iseo. Obiettivi: la valorizzazione del territorio, la promozione del turismo, lo sviluppo sostenibile. Ai nostri microfoni Simone Scaburri, presidente della Comunità montana Laghi Bergamaschi

(AUDIO)


'Abbiamo parlato di sport, pari opportunità e politiche giovanili ed espresso la comune volontà di dare vita a iniziative insieme, soprattutto in vista di Expo 2015'. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, dopo aver incontrato, nel suo ufficio a Palazzo Lombardia, il ministro delle Pari opportunità, Sport e Politiche giovanili Josefa Idem. Insieme al governatore hanno partecipato alla riunione anche l'assessore alla Casa, Housing sociale e Pari opportunità, l'assessore alle Culture, Identità e Autonomie e l'assessore allo Sport e Politiche per i giovani.

Undici milioni di euro per finanziare interventi in ambito forestale. E' questa la cifra stanziata in due anni attraverso gli Enti locali e territoriali - Province e Comunità montane - per sostenere attività ambientali a favore di boschi e foreste. Dopo il trasferimento, avvenuto nel novembre 2012, di 6 milioni di euro per finanziare le prime domande in graduatoria delle 'Misure forestali', prosegue l'opera di miglioramento e di manutenzione dei boschi lombardi attraverso un ulteriore riparto di risorse.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.