Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

La sospensione fino a fine anno del pagamento del ticket sanitari su alcune prestazione di chirurgia è solo il primo passo per una riforma complessiva dell'intero sistema. L'obiettivo della Giunta lombarda è quello di arrivare, entro la fine della legislatura, a ridurre ulteriormente e possibilmente azzerare i ticket sanitari. E' quanto ha ribadito il vicepresidente di Regione Lombardia e Assessore alla salute Mario Mantovani.

-    Audio -

La Camera di Consiglio della Corte dei Conti della Lombardia ha approvato il giudizio di Parificazione del Rendiconto generale della Regione Lombardia per l'esercizio finanziario 2012. 'E' stata sottolineata l'impostazione molto efficace del nostro sistema dei controlli, che fa della Lombardia la Regione più virtuosa in Italia  - osservato il presidente Maroni- E' il primo giudizio di Parifica ed è andato molto bene. Abbiamo un ottimo rapporto con la Corte dei Conti, martedì abbiamo firmato un protocollo d'intesa per mettere a disposizione della Magistratura contabile tutte le informazioni e i dati del nostro Ente, quindi possiamo dire che la Lombardia vanta un'ennesima eccellenza: quella nel rapporto fra le Istituzioni'.

La Giunta regionale conferma quanto annunciato nelle scorse settimane dall'assessore all'Agricoltura Gianni Fava in tema di anticipazione della contribuzione comunitaria per il settore. E si tratta di una novità assoluta, che vede la Lombardia ancora una volta protagonista rispetto alle altre Regioni dell'Unione europea: su iniziativa dell'assessore Fava per il 2013 Regione Lombardia sosterrà gli operatori del settore agricolo, anticipando il 70 per cento del premio Pac ai propri agricoltori. Per le aziende colpite dal terremoto l'anticipo sale fino al 90 per cento; un provvedimento che riguarda circa 5.000 aziende mantovane.  

Sei milioni di euro per migliorare e mettere in sicurezza gli impianti di risalita e piste da sci. Questo, in sintesi, il contenuto del bando dedicato al sostegno dei comprensori sciistici, pubblicato il 14 giugno sul Bollettino ufficiale di Regione Lombardia e sul sito www.sport.regione.lombardia.it. Il provvedimento è stato presentato a Lecco, nella Sede territoriale di Regione Lombardia, dall'assessore regionale allo Sport e Politiche per i giovani Antonio Rossi. Oltre all'assessore regionale sono intervenuti anche alcuni rappresentanti di Finlombarda e Confidi, che hanno fornito informazioni tecnico-finanziarie su caratteristiche e modalità gestionali dei contributi, illustrando inoltre le modalità di utilizzo di strumenti di garanzia accessori al bando, per agevolare l'accesso al credito.

L'Unione europea consenta di escludere dal Patto di stabilità la realizzazione di lavori pubblici fino a una certa soglia. È l'idea che l'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità Maurizio Del Tenno ha sottoposto agli imprenditori intervenuti al convegno 'Infrastrutture e mercato dei lavori pubblici - Il futuro del territorio Brianteo', organizzato da Assimpredil Ance, alla Camera di commercio di Monza. "Pedemontana si farà per intera, per lotti e come previsto - ha detto l'assessore -, ma adesso bisogna pensare anche a far continuare i cantieri delle opere cosiddette 'minori', che fanno lavorare le imprese del territorio, quelle Pmi che sono alla base della nostra economia. Bisogna intervenire soprattutto laddove i Comuni non riescono a causa del Patto di stabilità anche per quanto riguarda la manutenzione: è inutile continuare a costruire grandi opere, se poi ci sono gallerie che crollano, come il caso della SS 6, e voragini nelle strade".