Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Il 29 giugno sarà la quinta giornata mondiale della Sclerodermia. L'obiettivo è sensibilizzare sulla sclerosi sistemica: malattia autoimmune, cronica, rara ed evolutiva, una malattia rosa perché riguarda soprattutto le donne. Le associazioni promotrici Gils e Ails, chiedono che la sclerodermia sia dichiarata “patologia rara” anche in Lombardia. La Regione, attraverso la voce dell'Assessore alla salute Mario Mantovani, assicura la massima attenzione e impegno in questo senso. Sentiamo l'assessore.

-    Audio -

Regione Lombardia ha seguito fin dall'inizio e continua a monitorare costantemente la situazione della Novem Car di Bagnatica (Bergamo). Da questo punto di vista c'è disponibilità anche a convocare e incontrare la proprietà, per fare in modo che l'azienda rimanga in loco e possa rilanciarsi". E' quanto ha affermato l'assessore alle Attività produttive, Ricerca e Innovazione di Regione Lombardia Mario Melazzini, rispondendo a una mozione presentata in Consiglio regionale sulla crisi dell'azienda Novem Car Interior Design. "Va ricordato, però, che quanto sta avvenendo - ha aggiunto l'assessore - è frutto di un accordo firmato da Cisl e Cgil nel maggio 2012; non si riscontrano azioni unilaterali o inattese. Regione Lombardia, anche attraverso il supporto dell'agenzia Arifl, ha seguito da vicino le varie fasi che hanno portato all'accordo sindacale, mettendo poi a disposizione dei lavoratori licenziati strumenti quali ammortizzatori sociali e politiche attive per la ricollocazione". La Provincia di Bergamo, di concerto con Regione Lombardia, si è attivata con le Parti sociali del territorio per sostenere i lavoratori in difficoltà occupazionale di Novem Car.

Sei milioni di euro per migliorare e mettere in sicurezza gli impianti di risalita e piste da sci. Questo, in sintesi, il contenuto del bando dedicato al sostegno dei comprensori sciistici, pubblicato il 14 giugno sul Bollettino ufficiale di Regione Lombardia e sul sito www.sport.regione.lombardia.it. Il provvedimento è stato presentato a Lecco, nella Sede territoriale di Regione Lombardia, dall'assessore regionale allo Sport e Politiche per i giovani Antonio Rossi. Oltre all'assessore regionale sono intervenuti anche alcuni rappresentanti di Finlombarda e Confidi, che hanno fornito informazioni tecnico-finanziarie su caratteristiche e modalità gestionali dei contributi, illustrando inoltre le modalità di utilizzo di strumenti di garanzia accessori al bando, per agevolare l'accesso al credito.

Il tema della ricerca è centrale per Regione Lombardia in tutti i campi e in particolare in quello della salute perché tocca "i bisogni che la malattia fa affrontare alle persone". In una parola "senza ricerca non si va da nessuna parte" perché "quello che si saprà tra 10 anni sulla salute sarà diverso da quello che si sa oggi". E' quanto ha sottolineato il vicepresidente e assessore alla Salute di Regione Lombardia, Mario Mantovani, intervenendo al quarto convegno di Arisla (Fondazione italiana di ricerca per la Sclerosi laterale amiotrofica). Arisla, il cui presidente è Mario Melazzini (assessore regionale alle Attività produttive, Ricerca e Innovazione) è nata nel dicembre 2008 con l'obiettivo di promuovere, finanziare e coordinare la ricerca scientifica sulla Sla, sostenendone il rapido trasferimento dei risultati alla pratica clinica.