Bentrovati a questo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

'Uno dei punti centrali del mio programma di governo riguarda la semplificazione e la riduzione degli oneri burocratici. Voglio proseguire nel piano d'azione già varato nel 2011 e cioè Lombardia Semplice e fare ancora di più'. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, intervenendo ieri sera all'assemblea della Compagnia delle Opere (CdO) di Varese. Maroni ha risposto alle domande di alcuni imprenditori nel corso dell’incontro, intitolato 'Impresa, impresa sociale, politica regionale: quali iniziative concrete?'

'Il tema della scuola è stato troppo ideologizzato. C'è un atteggiamento ideologico che dice che la scuola pubblica deve avere il monopolio. In realtà lo Stato, se vuole risparmiare, deve incentivare e prendere come buona prassi la scuola paritaria”, ha poi detto Maroni, rispondendo ad un’altra domanda. “Non è però solo una questione economica, ma riguarda il diritto fondamentale dei genitori di decidere la scuola dove mandare i propri figli perché il potere di formazione che ha la scuola è straordinario'. Regione Lombardia ha già erogato 700.000 buoni, con un investimento di quasi 500 milioni di euro.

Una normativa omogenea che regolamenti i parchi regionali della Lombardia e delle regioni confinanti. È uno degli obiettivi che si prefigge l'Assessore all'ambiente energia e sviluppo sostenibile Claudia Terzi che è intervenuta al convegno “Parchi regionali: quale futuro?” organizzato da Federparchi, la Federazione italiana dei parchi e delle riserve naturali. Che ha sottolineato come i parchi non siano riserve protette e chiuse ma debbano fare parte integrante della vita dei cittadini. Sentiamo l'Assessore Terzi.

(AUDIO)

Il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni ha presieduto ieri pomeriggio il tavolo relativo all'Accordo di programma per la realizzazione del Cerba, il Centro europeo di ricerca biomedica. Al termine del tavolo il Collegio di Vigilanza conferma il permanere dell'interesse pubblico dell'accordo. Si condivide inoltre di aggiornare il Collegio di Vigilanza a gennaio 2014, per verificare l'esistenza delle condizioni necessarie per poter procedere alla definizione di un atto integrativo dell'Accordo mediante l’individuazione di nuovo soggetto proponente.

Si è protratta per oltre due ore la 'visita non annunciata' che il vice presidente e assessore regionale alla Salute, Mario Mantovani, ha fatto ieri nell'Ospedale San Carlo di Milano. Accompagnato da dirigenti e tecnici dell'Assessorato alla Salute, l’assessore è stato accolto dal direttore generale e dal suo staff. Mario Mantovani ha tenuto a visitare buona parte dei  reparti della struttura per constatarne le condizioni.

'Per Regione Lombardia la difesa del territorio dal rischio di frane e alluvioni è una priorità. Per questo stiamo realizzando un Piano straordinario di interventi finanziato con fondi regionali pari a 140 milioni di euro, cui vanno aggiunti altri 70 milioni messi a disposizione dal Ministero dell'Ambiente, che sta interessando 163 opere. Considerata l'importanza della materia, la Giunta regionale ha inoltre previsto un ulteriore stanziamento di altri 10 milioni nell'assestamento di Bilancio 2013'.  Lo ha detto l'assessore al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo della Regione Lombardia Viviana Beccalossi, presentando ieri, a Gardone Val Trompia (Brescia), i risultati di uno studio idrogeologico della valle attraversata dai fiumi Mella e Garza, che interessa 18 Comuni bresciani.

 Inaugurato ieri ad Ardenno (SO) l’ostello “Coi baffi”. Dotato di sedici posti letto, è stato recentemente oggetto di  riqualificazione e ammodernamento grazie a un cofinanziamento regionale di 100.000 euro. La struttura è il risultato del recupero di un'ex scuola elementare, disposta su due piani, posizionata all'inizio della strada che conduce alla Val Masino. Al taglio del nastro è intervenuto l’assessore allo sport e giovani Antonio Rossi.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.