Bentrovati al nostro nuovo appuntamento informativo realizzato in collaborazione con Regione Lombardia

Raggiunto il rinnovo dell'accordo per la cassa integrazione in deroga tra Regione Lombardia, imprese e parti sociali, in scadenza il 30 giugno prossimo. Al momento - ha spiegato l'assessore regionale all'Istruzione, Formazione e Lavoro Valentina Aprea – la Regione ha in cassa 42 milioni di euro, che verranno a erogati in tempo reale a 1300 aziende già autorizzate, a fronte delle oltre 10.000 domande ricevute, e lo stesso dovrebbe fare anche l'Inps. Sentiamo su questo l'assessore Aprea.

-    Audio –

 'Il valore dell'impresa: dalla responsabilità sociale alla valorizzazione nella società'. Questo il titolo scelto per la 68a assemblea generale di Confindustria Mantova, che si è svolta nella sede di via Portazzolo, alla quale ha partecipato il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni. Fra gli ospiti anche gli assessori all'Agricoltura Gianni Fava e alla Casa, Housing sociale e Pari opportunità Paola Bulbarelli. Nel suo intervento dal palco il governatore ha tracciato un veloce bilancio dei suoi primi 100 giorni alla guida della Lombardia, partendo proprio dall'impegno profuso per affrontare i problemi legati alla ricostruzione post-terremoto.

"La notizia di una mia nomina a presidente di Finlombarda è completamente destituita di ogni fondamento. Semplicemente, essendo l'assessore competente per il settore, sono stato designato presidente soltanto dell'organismo di controllo e, chiaramente, si tratta di un incarico gratuito". Lo dichiara l'assessore all'Economia, Crescita e Semplificazione della Regione Lombardia Massimo Garavaglia, in merito alla sua nomina a presidente del Consiglio di sorveglianza di Finlombarda, decisa dalla Giunta regionale.

Si è protratta per oltre due ore la 'visita non annunciata' che il vice presidente e assessore regionale alla Salute, Mario Mantovani, ha fatto ieri nell'Ospedale San Carlo di Milano. Accompagnato da dirigenti e tecnici dell'Assessorato alla Salute, l’assessore è stato accolto dal direttore generale e dal suo staff. Mario Mantovani ha tenuto a visitare buona parte dei  reparti della struttura per constatarne le condizioni.

'Per Regione Lombardia la difesa del territorio dal rischio di frane e alluvioni è una priorità. Per questo stiamo realizzando un Piano straordinario di interventi finanziato con fondi regionali pari a 140 milioni di euro, cui vanno aggiunti altri 70 milioni messi a disposizione dal Ministero dell'Ambiente, che sta interessando 163 opere. Considerata l'importanza della materia, la Giunta regionale ha inoltre previsto un ulteriore stanziamento di altri 10 milioni nell'assestamento di Bilancio 2013'.  Lo ha detto l'assessore al Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo della Regione Lombardia Viviana Beccalossi, presentando ieri, a Gardone Val Trompia (Brescia), i risultati di uno studio idrogeologico della valle attraversata dai fiumi Mella e Garza, che interessa 18 Comuni bresciani.

È tutto, grazie per l’ascolto