Bentrovati a questo nuovo appuntamento informativo, realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

"Vogliamo fare di Milano, nel 2015, la capitale d'Europa e vogliamo che l'Expo 2015 di Milano sia un grande evento europeo". Così il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, durante l'evento 'Verso Expo 2015' organizzato domenica scorsa alla Villa Reale di Monza. Un'occasione per far incontrare tutte le istituzioni coinvolte, dai comuni  al Governo nazionale fino alla Commissione Europea, riuniti alla presenza del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Traccia un bilancio dell’evento di domenica Fabrizio Sala, sottosegretario alla presidenza di Regione Lombardia con delega all'Expo.

AUDIO

Regione Lombardia, su proposta dell'assessore alle Infrastrutture e Mobilità, Maurizio Del Tenno, ha stanziato 15 milioni di euro per la sostituzione dei vecchi autobus in circolazione con altri a basso impatto ambientale. Oltre a questo investimento, Del Tenno garantisce altri 30 milioni nei prossimi due anni per arrivare a mettere in servizio circa 300 nuovi mezzi a ridotto impatto ambientale entro il 2015. Sentiamo l'assessore Del Tenno…

AUDIO

Unire le forze e i mezzi per incentivare le attività di mutuo soccorso in materia di sicurezza tra Comuni limitrofi. E' questo il nodo centrale del Patto locale di sicurezza urbana sottoscritto ieri a Varedo dai rappresentanti della Provincia di Monza e Brianza, dei Comuni di Varedo, Limbiate, Bovisio Masciago, Ceriano Laghetto, Cesano Maderno e Lazzate, alla presenza dell'assessore regionale alla Sicurezza, Protezione civile e Immigrazione, Simona Bordonali. "Bisogna continuare su questa linea – ha detto Bordonali - e moltiplicare la progettualità sul fronte della sicurezza, che è un diritto essenziale che va garantito, anche raccogliendo le sollecitazioni che arrivano di continuo dagli amministratori locali e dando risposte concrete ai cittadini". 30mila euro l’investimento di Regione Lombardia per la realizzazione del Patto locale, che ha tra i suoi elementi più significativi la previsione di unità specialistiche destinate al controllo dei cantieri edilizi e stradali, di polizia ambientale, di trasporto merci su strada, oltre ai controlli di polizia stradale, commerciale ed annonaria.


E' stato siglato ieri a Mantova un importante accordo per quanto concerne la filiera dei suini. Un’intesa che lega numerose organizzazioni economiche in rappresentanza di allevatori e macellatori, consorzi di tutela di salumi Dop, associazioni tecniche, organizzazioni cooperative e professionali agricole di Emilia-Romagna, Piemonte, Lombardia, Veneto e Friuli Venezia Giulia, regioni che, da sole, rappresentano oltre il 70% della produzione nazionale. L’accordo mira a migliorare la qualità del prodotto e la sua valorizzazione attraverso strumenti tecnici e modelli di relazione che garantiscano maggior trasparenza del sistema, per aumentare la fiducia tra gli operatori e le garanzie di un'equa ripartizione del valore tra i soggetti della filiera. "Un risultato cercato da tutte le Regioni - ha sottolineato l'assessore regionale all'Agricoltura, Gianni Fava, presente alla sottoscrizione – e un segnale forte per orientare i mercati attraverso regole certe e risposte chiare al settore.


Gli assessori regionali Claudia Terzi, Gianni Fava e Massimo Garavaglia parteciperanno domani a Pontevecchio di Magenta, nel milanese, alla conferenza stampa dedicata al tema 'Il Germoglio del Ticino'. Nell'occasione verrà illustrato il progetto promosso dal Parco del Ticino, in collaborazione con Regione Lombardia e Regione Piemonte, riguardante il "Sistema turistico  sostenibile". Obiettivo un sistema turistico che sia capace di creare nuovi posti di lavoro, ottimizzare le risorse economiche, rilanciare e valorizzare le strutture già esistenti e inutilizzate, contribuendo così a sviluppare la rete ecologica in Lombardia e Piemonte.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.