Bentrovati a questo nuovo appuntamento informativo, realizzato in collaborazione con Regione Lombardia.

“Vogliamo negoziare entro fine anno la modifica dei vincoli di bilancio per la Lombardia, il Comune di Milano e i Comuni coinvolti nell’Expo 2015”. Lo ha annunciato il presidente di Regione Lombardia, Roberto Maroni, che si è detto pronto a dare battaglia su questo tema insieme a tanti sindaci lombardia. Sentiamo Maroni…

AUDIO

Una lettera al presidente Napolitano per chiedergli di intervenire in prima persona contro il problema della ludopatia e del gioco d’azzardo patologico. L’ha scritta e inviata Viviana Beccalossi, assessore regionale al Territorio e Urbanistica, a capo del gruppo di lavoro che in Regione sta preparando due proposte di legge contro le ludopatie, una regionale, l’altra nazionale. Sentiamo Beccalossi…

AUDIO

Ammonta a 7 milioni di euro lo stanziamento previsto da Regione Lombardia a sostegno dei beni culturali e artistici dei Comuni lombardi colpiti dal terremoto dello scorso anno. Contributi assegnati ai progetti presenti sul fondo di rotazione 2013 denominato “Valorizzazione e salvaguardia del patrimonio culturale per interventi ricadenti nei territori comunali lombardia colpiti dal sisma 2012”. 27 le domande presentate, tutte ammesse al finanziamento, di cui 5 riguardanti beni pubblici e 22 beni privati. “Uno sforzo importante fatto – ha dichiarato l’assessore regionale alle Culture, Identità e Autonomie, Cristina Cappellini – e una risposta adeguata da un lato alle richieste dei nostri territori e dall’altro a chi, dall’opposizione, parla di immobilismo dell’attuale amministrazione. Intanto, domani l’assessore Cappellini visiterà tre Comuni del Mantovano: San Benedetto Po, Bondello e Sabbioneta.

Rimaniamo nel Mantovano. C’è tempo fino a venerdì prossimo, 19 luglio, per presentare le domande per il contributo a sostegno dell’affitto per coloro che abitano in uno dei 41 Comuni colpiti al terremoto del 2012. L’anno scorso, con una misura analoga, furono aiutate circa 1000 famiglie. E quest’anno sono già a disposizione dei comuni 900mila euro che, secondo le stime dei dati medi dal 2010 al 2012, permetteranno a un migliaio di famiglie di ricevere un contributo di 900 euro una tantum. Il limite di reddito Isee/Fsa (reddito, dunque, non imponibile) per richiedere il contributo è pari a 5.600 euro.

“Muoversi in Lombardia”, il portale che fornisce tutti gli orari di trasporto dei mezzi pubblici regionali, è disponibile da pochi giorni anche in versione mobile. Uno strumento utile e all’avanguardia che permette a tutti di conoscere in tempo reale il tragitto più semplice e i mezzi di trasporto da utilizzare, grazie alle collaborazione degli 84 gestori operanti in Lombardia. Su tutto il territorio sarà possibile avere informazioni dettagliate e aggiornate su orari, costi e tempi di percorrenza per un totale di 154mila corse e quasi 34mila fermate consultabili.

Ed è tutto, grazie per l’ascolto.